Finalmente tornano i festival: nuovi appuntamenti anche a settembre

Una (lunga) lista con i festival di musica e cultura in Italia scelti da ZERO

Geschrieben von Chiara Colli il 25 August 2021
Aggiornato il 8 September 2021

Santarcangelo Festival (foto di Claudia Borgia & Chiara Bruschini)

Abbiamo saltato un turno, ma non abbiamo certo perso le nostre migliori abitudini. Se l’estate 2021 non sarà quella della svolta, del ritorno completo alla normalità, ci sono però i presupposti affinché sia un’estate in cui tornare a fruire delle performance e della musica live in presenza. Un’estate più divertente, godibile, meno vuota di proposte artistiche e di immaginazione, diciamo pure più „sostenibile“ di quella del 2020. Non solo hanno cominciato a uscire, seppur con capienze e norme inevitabilmente restrittive, concerti e spettacoli lungo tutta la Penisola, ma soprattutto in vista dei mesi caldi sono tornati ad affacciarsi gli annunci dei festival. Un moto di speranza, un percorso per ricominciare a immaginare un futuro migliore, finanche „fantastico“ per dirla con gli organizzatori di Santarcangelo. E vi diremo di più. Come accennavamo ormai un anno fa QUI, a nostro avviso i festival sono proprio la base perfetta, in Italia, per ripartire, ripensare la cultura in presenza e il dialogo tra pubblico e privato, sperimentare nuovi format e riportare nella nostra quotidianità uno scambio fluido e libero delle idee e delle proposte, riportare la condivisione di spazi ed esperienze nel contesto atipico (e quindi anche più aperto ad essere modellato) e immersivo dei festival.

Con un briciolo di entusiasmo, ma non senza realismo, abbiamo messo in fila una panoramica sui festival da maggio a settembre: per quest’anno, non solo dedicati alla musica ma anche alle arti performative e altri ambiti della cultura come cinema e fotografia, per tornare a programmare un viaggio, una piccola trasferta, un momento di svago e arricchimento che tanto ci è mancato nell’ultimo anno. Una selezione in continuo aggiornamento con nostre care e vecchie conoscenze – da Robot a Santarcangelo, da Jazz Is Dead a Live Arts Week -, qualche giovane e coraggioso festival di ricerca e la certezza che la lista si allargherà un bel po‘ nel corso dei prossimi giorni e settimane. Un plauso all’Emilia Romagna che continua a tenere alta la barra della proposta artistica (per qualità e sicuramente per quantità) e un invito a non smettere di tenere le orecchie, gli occhi e le antenne sempre drizzate e vigili. Di seguito la lista in ordine cronologico dei festival a oggi confermati, con le ultime aggiunte/aggiornamenti evidenziati in rosso.

FESTIVAL PRIMAVERA/ESTATE 2021

FOG
dall’11 maggio al 21 luglio
Milano – Triennale

Quarta edizione del festival di performing art in Triennale, con protagonisti della scena internazionale, numerose nuove produzioni teatrali e musica live a cura di Radio Raheem per un totale di 33 artisti da 7 paesi del mondo e 61 repliche complessive. QUI tutto il programma.

ANGELICA 31
dal 15 maggio al 19 giugno
Bologna – Teatro San Leonardo

Giunge alla trentunesima edizione lo storico Festival Internazionale di Musica di Bologna che si muove in ambiti non convenzionali, attraverso linguaggi e tradizioni liberi e variegati. In cartellone da Francisco López a Enrico Malatesta, QUI tutto il programma.

FOTOGRAFIA EUROPEA 2021
dal 25 maggio al 4 luglio
Reggio Emilia – varie location

Con una rinnovata direzione artistica, la sedicesima edizione del festival si ispira a un celebre verso di Gianni Rodari “Sulla Luna e sulla Terra / fate largo ai sognatori!” invitando tutti a continuare a guardare in alto. Epicentro del Festival, i Chiostri di San Pietro con nove esposizioni. QUI tutto il programma.

CENTRALE FIES
28-30/5: THANK YOU FOR COMING | 9-13/06: Live Works SUMMIT 2021 | 1-3/07: Feminist Future Festival
Centrale FIES – DRO

Il centro indipendente di residenza e produzione delle arti performative contemporanee situato all’interno della centrale elettrica di DRO torna con un programma scomposto (o moltiplicato( in tre parti, ognuna delle quale immaginata per aprire al pubblico i risultati delle residenze e sperimentazioni artistiche precedenti. Performance, danza, talk e molto altro, QUI per saperne di più.

NOVARA JAZZ FESTIVAL
dal 3 al 13 giugno
Novara – varie location

Diciottesima edizione, per due settimane di concerti nei luoghi storici e periferici della città, in orari diurni o al tramonto. Con residenze artistiche, struttura portante di quest’anno, attenzione ai giovani talenti e alla sostenibilità. QUI i primi dettagli sul programma.

MI MANCHI
dal 4 al 6 giugno
Milano – Circolo Magnolia/Idroscalo

Mi Ami sposta il festival “ufficiale” a settembre, ma non lascia la sua comunità senza musica dal vivo. Torna con un appuntamento più piccolo ma resistente, tra i primi nomi Studio Murena, Tersø, BNKR44 e Laila Al Habash. QUI per i prossimi aggiornamenti.

BIOGRAFILM 2021
dal 4 al 14 giugno
Bologna – varie location

Diciassettesima edizione del festival cinematografico dedicato ai racconti di vita, con proiezioni online ma anche in presenza, spettacoli all’aperto e nelle sale cinematografiche presso il circuito Pop Up Cinema Medica Palace. Una programmazione che conterrà tra gli 80 e i 100 film e sarà disponibile per tutta l’Italia. A breve il programma.

RENDEZ-VOUS – FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE
dal 9 al 13 giugno
Roma – Cinema Nuovo Sacher

Undicesima edizione della rassegna dedicata al cinema transalpino. Tema di quest’anno “Donne del cinema francese”, una panoramica di cineaste e attrici, volti noti ed esordienti. Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano. QUI maggiori informazioni sul programma.

FUTURO ARCAICO FEST
dall’11 giugno all’11 luglio
Bari – varie location

Un evento multidisciplinare e itinerante nella città di Bari ideato dall’Osservatorio Artistico Digitale Futuro Arcaico. Performance e cinema all’aperto, workshop, concerti e 40 artisti coinvolti da tutta Italia selezionati con la Call for Artist „Radici“, scelti per proporre la fruizione in spazi inusuali di opere provenienti da tutta Italia che rinnovano la visione della cultura popolare, rituale, magica e orale italiana, da sud a nord, attraverso i linguaggi della fotografia, video, suono, illustrazione, mixed media e installazione. Primo nome annunciato per i concerti, Lino Capra Vaccina.

SPRING ATTITUDE: GENERA
dal 13 giugno al 19 settembre
Roma – Teatro India + Eur Social Park

L’ormai storico festival dedicato ad elettronica e indie italiano si trasforma per quest’anno in una rassegna divisa in due spazi all’aperto che saranno crocevia dell’estate romana. Line up perlopiù composta da nuove leve della scena pop, rap ed elettronica italiana con: Studio Murena, Nu Guinea, Tutti Fenomeni, I Hate My Village, Marco Castello, Colombre, Vipra, Post Nebbia e altri. Il programma qui.

ROBOT 2021
dal 18 al 20 giugno
Bologna – DumBO

Si concentra sul made in Italy e sulla ricerca (anche underground) e tiene alta la barra della qualità, il festival di elettronica e arti digitali quest’anno dedicato al tema „Borders“. In programma live, ma anche talk e workshop in programma. Tra i nomi Caterina Barbieri & Carlo Maria, Lorenzo Senni, Khalab, Salò, Fera. QUI tutto il cartellone.

LIVE ARTS WEEK 2021
dal 19 al 27 giugno
Bologna – Lungo Reno

Xing presenta la decima edizione del festival dedicato alle live arts. Un insieme eterogeneo di performance che ruotano intorno alla presenza e all’esperienza percettiva di corpi, movimenti, suoni. A Bologna sul Lungo Reno del Quartiere Barca. QUI il programma.

ACIELOAPERTO
dal 19 giugno al 31 agosto
Cesena – Rocca Malatestiana + Villa Torlonia

A metà tra festival e rassegna, torna l’appuntamento eco-friendly nei luoghi storici di e attorno a Cesena. Tra gli hightlight, una delle date italiane di Arlo Parks e dei Kokoroko (e poi Iosonouncane, Willie Peyote, I Hate My Village e Niccolò Fabi). Qui il programma.

EOLIE MUSIC FEST
dal 23 al 30 giugno
Isole Eolie

Un festival ideato per contribuire alla riscoperta delle Isole Eolie, secondo i principi del “vivere lento” e della resilienza ambientale e umana, con concerti in mezzo al mare ed esaltati dalla potenza evocativa della natura. In line up: Colapesce/Dimartino, Nu Guinea, Coma_Cose, The Winstons, Willie Peyote, Fulminacci e Subsonica.

TENER-A-MENTE
dal 26 giugno al 30 luglio
Gardone Riviera (BS) – Anfiteatro del Vittoriale

Decima edizione per il Festival con vista lago dell’Anfiteatro del Vittoriale, oggi completato secondo il progetto originario di Gabriele d’Annunzio e sontuosamente rivestito in marmo rosso di Verona. In line up Vasco Brondi, La Rappresentante di Lista, Niccolò Fabi e altri. QUI i primi dettagli sul programma.

FERRARA SOTTO LE STELLE
dal 30 giugno al 4 luglio
Ferrara – Parco Massari

Per la venticinquesima edizione, la storica rassegna si sposta da Piazza Castello al parco cittadino Massari e cambia format trasformandosi in un boutique festival di cinque giorni consecutivi. Line up che sfodera la presenza internazionale degli Shame, e poi Massimo Volume, IOSONOUNCANE, Venerus e altri. QUI info e programma.

FLOWERS FESTIVAL
dal 5 al 23 luglio
Collegno (TO) – Cortile della Lavanderia a Vapore + Parco della Certosa

Un fitto programma, tutto made in Italy, per la rassegna estiva alle porte di Torino organizzata dall’Hiroshima Mon Amour. In cartellone, fra gli altri, Colapesce/Dimartino, Coma_Cose, Willie Peyote, Fast Animals and Slow Kids, Ghemon, Dardust e molti altri. QUI tutto il programma.

SANTARCANGELO FESTIVAL
dall’8 al 18 luglio
Santarcangelo – varie location

Con tenacia e tanta immaginazione, arriva il secondo atto per il cinquantennale dello storico festival di arti performative, con la direzione artistica degli indomiti Motus. Un programma che rivede il rapporto tra arte e dimensione pubblica, già diviso in filoni tematici e che propone artisti internazionali in cartellone. QUI i primi dettagli.

ARTI VIVE
dall’8 all’11 luglio
Soliera (MO)

Dopo lo stop del 2020, il festival di musica, teatro e performance torna per la 14° edizione nella cornice del centro storico di Soliera. Due palchi ed eventi collaterali nella settimane precedenti e successive. Annunciato Lucio Corsi, in arrivo il resto della line up.

UMBRIA JAZZ
dal 9 al 19 luglio
Perugia – Arena Santa Giuliana

Torna in pompa magna il festival tra jazz e pop più celebre d’Italia. Cartellone che non teme la crisi pandemica, da Angélique Kidjo a Ben Harper, passando per Enrico Rava e Paolo Fresu. QUI per tutti gli aggiornamenti del cartellone.

 

HALF DIE 2021
dall’11 luglio all’1 agosto
Roma – Morpurgo Roof

Non teme la pandemia e l’immobilismo italico, il festival estivo sulla terrazza più bella di Roma – tra i primissimi a ridare un po‘ di suoni e colori alla capitale in vista dell’estate. Ventiquattresima edizione secondo regole, per 4 domeniche tra luglio e agosto e con una line up sempre di ricerca e qualità. Con: Paolo Spaccamonti, Slow Motion e Giovanni Di Domenico e uno special guest segreto.

GAETA JAZZ FESTIVAL
dal 15 al 18 luglio
Gaeta (LT) – varie location

Quattordicesima edizione del festival dedicato al jazz, tra radici e contemporaneità, in uno scenario mozzafiato a picco sul mare. Line up tutta made in Italy con, tra gli altri: Khalab, LNDFK, Ugoless feat. Domenico Sanna, PS5, Francesco Fratini Quartet. Ulteriori info QUI.

SYNTHONIA
17/18 luglio + 31 luglio/1 agosto + 15 agosto + 29 agosto
varie location dell’Appennino Umbro-marchigiano

Il Dancity di Foligno torna con una rassegna che mette in “sintonia” musica live e natura, quella più inesplorata dell’Appennino umbro-marchigiano. Varie date per una line up sempre rivolta alla ricerca in ambito elettronico e sperimentale, con, tra gli altri: The Comet is Coming, Gigi Masin, Daniele Baldelli, Babau, Simona Faraone, Giulio Aldinucci e altri.

ROAD TO BEACHES BREW
dal 20 al 29 luglio
Marina di Ravenna (RA) – Hana-Bi

Il festival sulla spiaggia che ci invidiano da tutta Europa torna con un’edizione in veste dilatata in vista dell’appuntamento del 2022. Dieci giorni di musica live in riva al mare con line up che mescola nomi internazionali e nostrani. Tra gli altri: Daniel Blumberg, Maurice Louca, Khalab, Ron Gallo e il tributo per Miles Cooper Seaton con C+C=Maxigross feat. Alioune Slysajah & Marco Giudici, „Andrea Belfi e Alessandro Cau“ duo e Fabrizio Modonese Palumbo. QUI ulteriori info.

AVANT FESTIVAL
dal 17 al 18 luglio
Lecce + luoghi vari

Il boutique festival salentino torna con una serie di concerti al Castello Volante di Corigliano d’Otranto e altre attività legate al territorio, dall’hiking sulla costa adriatica ai corsi di pasta fresca tra Lecce e provincia. Programma che guarda soprattutto all’elettronica di ricerca con, tra gli artisti confermati, Grischa Lichtenberger di Raster Noton, Laura Agnusdei e Turbo Sud. Altre info in arrivo QUI.

IL CINEMA RITROVATO 2021
dal 20 al 27 luglio
Bologna – varie location

Cinquecento film in nove giorni, da mattina a notte fonda, 6 sale cinematografiche, le proiezioni all’aperto in Piazza Maggiore e con il proiettore d’epoca a carbone in Piazzetta Pasolini, per trasformare Bologna nel Paradiso dei cinefili. QUI il programma.

TONES ON THE STONES
dal 22 luglio al 5 settembre
Cava Roncino di Oira Crevoladossola (VCO)

Due mesi di suoni, idee e natura in un Teatro di Pietra ai piedi delle Alpi: per la sua XV edizione, Tones on the Stones si trasforma in una vera e propria stagione articolata in diversi format che si alterneranno nell’arco di due mesi e dà vita a Tones Teatro Natura. Un cartellone di musica, progetti multidsciplinari, teatro e danza. Tutto il programma QUI.

APOLIDE FESTIVAL
dal 23 al 25 luglio
Area Naturalistica Pianezze Vialfrè (TO)

Tre giorni di musica pop ed elettronica made in Italy, dalle 10 alle 22, in mezzo della natura. In line up: Populous, The Winstons, Studio Murena, Tutti Fenomeni, Margherita Vicario, Generic Animal, Nu Guinea (dj set), Laila Al Habash e altri. QUI tutto il cartellone.

LOCUS FESTIVAL
24 luglio e dal 30 luglio al 29 agosto
Locorotondo e varie location

Il poderoso festival pugliese procede spedito con l’edizione XVII. Programma articolato in più luoghi nel cuore della regione, ispirato al concetto di „open-eyed music“. Preview con Venerus, e poi a seguire IOSONOUNCANE, Niccolò Fabi, Willie Peyote e altri da annunciare. Ulteriori info QUI.

ZAL Fest
24 luglio + 31 luglio + 6 agosto + 29 agosto
Chiusi (SI) / Rocca del Leone (PG)

La collaborazione al confine tra Toscana e Umbria che da anni trova nel Lars Rock Fest di Chiusi l’espressione più compiuta del lavoro sul territorio dell’associazione G.E.C., dopo l’edizione saltata dello scorso anno, propone un’edizione in forma di rassegna nella veste di ZAL Fest. Quattro appuntamenti con Guido Catalano, Micah P. Hinson & Alessandro „Asso“ Stefana, Stuart Braithwaite (Mogwai) ed Elio Germano & Teho Teardo. Ulteriori info QUI.

NEXTONES
dal 27 luglio all’1 agosto
Cava Roncino di Oira Crevoladossola (VCO)

Il festival sperimentale legato a musica elettronica e audiovisivo (indipendente ma all’interno del programma di Tones on the Stones), dopo l’esperimento della scorsa edizione con Before and After, torna con un programma di ricerca sempre di altissima qualità. Oltre alla prima assoluta della performance/opera multimediale The End of the World – firmata da Lubomyr Melnyk e Julia Kent, che indaga gli effetti dei cambiamenti climatici – in line up anche Pantha du Prince, Tomoko Sauvage, Felicity Mangan e una serie di altre performance sonore e A/V firmate da alcuni dei sound artist e compositori più interessanti del panorama internazionale. QUI il programma.

ORTIGIA SOUND SYSTEM
dal 28 luglio all’1 agosto
Isola di Ortigia – varie location

Torna per la settima edizione il festival da sogno a Ortigia, la parte più antica della città di Siracusa e patrimonio UNESCO, con il claim „Ritornerai“. Line up inevitabilmente meno ballabile e notturna, ma che pesca con occhio sempre attento tra le nuove uscite in ambito elettronico, pop e di ricerca italiano. Con: Il Quadro di Troisi, Gigi Masin, Venerus, Calibro 35, Studio Murena, L’Ora Blu, Ginevra, talk, dj set e altri nomi da annunciare.

MELETAO FESTIVAL
dal 31 luglio al 3 agosto
Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini – Vallepietra

Torna il laboratorio all’aperto di Meletao, immerso nella dimensione magica e fuori dal mondo di una valle nei Monti Simbruini. Natura, workshop, performance, yoga e musica live, QUI per i prossimi aggiornamenti su laboratori e line up.

YPSIGROCK
dal 5 all’8 agosto
Castelbuono (PA)

Il boutique festival italiano per eccellenza torna con la 24esima edizione in versione “Tiny but Needed”, con line up ridotta che però darà spazio a un nuovo format di residenza (“The Sound of This Place”, dal 26 luglio, con la creazione di un’opera artistica che verrà presentata in prima assoluta durante il festival a cui parteciperanno il cantautore americano Alec Ounsworth ovvero Clap Your Hands Say Yeah, la sound designer Andrea Noce aka Eva Geist, la musicista e visual artist svizzero-canadese Barbara Lehnoff conosciuta come Camilla Sparksss, l’architetto tedesco Gustav Düsing e il light designer francese Julien Dufour) e alle band emergenti con il progetto „Avanti il Prossimo“. In line up Ásgeir, Iosonouncane, Dardust, Camilla Sparksss, Pongo, Coma e Kristin Sesselja.

SEXTO ‚NPLUGGED
dal 5 all’8 agosto
Sesto al Reghena (PN) – Piazza Castello

Torna anche l’appuntamento con il festival fondato nel 2006 dall’Associazione Culturale Sexto, nel suggestivo complesso abbaziale dell’VIII secolo. Quattro giorni per altrettanti concerti internazionali, con: Balthazar, il ritorno degli indimenticati The House of Love, The Notwist e Ásgeir.

FESTIVALLE
dal 5 all’8 agosto
Agrigento – Valle dei Templi

Quinta edizione del festival che vince a mani basse in termini di unicità della location, tra mare e storia nel sito UNESCO della Valle dei Templi. Preparate costume e scarpe comode in attesa dei primi annunci della line up (14 maggio) QUI.

CINZELLA
dal 10 al 15 agosto
Grottaglie (TA) – Cave di Fantiano

Quinta edizione del festival dedicato a cinema e musica per la direzione di Michele Riondino. Prima parte (10-12 agosto) incentrata sulla sezione visiva, seconda parte sulla musica live con La Femme e La Rappresentante di Lista tra i primi nomi annunciati. QUI per i prossimi aggiornamenti.

COLOR FEST
dal 12 al 13 agosto
Lamezia Terme – Agriturismo Costantino di Maida

Negli spazi verdi dell’agriturismo, due palchi per l’edizione numero 9 del festival dedicato alla scena indie italiana tra live, dj set ed eventi collaterali. In line up: Venerus, Iosonouncane, Ariete, Generic Animal, Post Nebbia e altri. QUI tutta la line up.

IABU FEST!
14 & 15 agosto
Naturescape – Atri (TE)

Un festival raccolto e volutamente intimo a contatto con la natura, nei lunghi giorni dei Nemoralia, in ricordo della dea Diana, protettrice degli animali selvatici e custode delle fonti e dei torrenti. Due giorni sulle rive del lago di Naturescape, con una line up in gran parte da Roma Est, campeggio e cibo local. Sul palco Irtumbranda, Maria Violenza, Steve Pepe, Espada, Holiday INN, Iaboon, Since, Yulia Kachan e Tropicantesimo. Iscrizione obbligatoria entro il 5 agosto QUI.

SIREN FESTIVAL
dal 19 al 21 agosto
Vasto (CH)

Dopo un anno di stop, torna il festival nella meravigliosa cornice del centro storico di Vasto, tra Piazza del Popolo e il Cortile d’Avalos. Line up tutta italiana con IOSONOUNCANE, Margherita Vicario, The New Candys, Caterina Palazzi “Zaleska” con la sonorizzazione di “Nosferatu il vampiro” (Murnau, 1922), cmqmartina, Emma Nolde, Gold Mass e Vieri Cervelli Montel.

SPONZ ALL’OSSO
dal 25 al 29 agosto
Calitri + Alta Irpinia (AV)

Nona edizione del festival ideato e diretto da Vinicio Capossela, che quest’anno propone una riflessione sulle cosiddette terre dell’osso, inserita in un più ampio dibattito per ripensare le aree interne in una visione verticale della geografia, che non distingue tra nord e sud ma tra spina dorsale e aree urbanizzate. Concerti, spettacoli, incontri, laboratori e una line up che sorprende con IOSONOUNCANE, Daniel Blumberg, Marc Ribot e Matt Elliot tra gli altri.

TODAYS FESTIVAL
dal 26 al 29 agosto
Torino – varie location

Giubilo per gli amanti della musica indipendente internazionale: il festival di Torino, tra le manifestazioni che più di tutte si sono impegnate negli ultimi anni a portare in Italia artisti internazionali – indipendenti, di nicchia o „big“ – torna con una nuova edizione con il solito bottino di nomi stranieri e italiani di qualità, tra cui: Dry Cleaning, Black Midi, Shame, The Comet is Coming, IOSONOUNCANE e Andrea Laszlo De Simone e aggiungendo un giorno in più alla consueta tre giorni. QUI ulteriori info e line up.

SPARKS FESTIVAL
27 & 28 agosto
Putignano (BA) – Grotta del Trullo

Ottava edizione del festival che parte dalle viscere della terra, le grotte carsiche di Putignano, e arriva fino allo spazio. Primi nomi annunciati, tra elettronica di ricerca, contaminazioni e dancefloor: Gigi Masin, Mauskovic Dance Band, Khalab e Dengue Dengue Dengue. Seguiteli QUI per altri aggiornamenti.

SANT’ANNA ARRESI JAZZ FESTIVAL
dal 27 agosto all’8 settembre
Sant’Anna Arresi (CI)

Per la trentaseiesima edizione, torna l’instancabile festival „Ai confini tra Sardegna e jazz“, che perlustra i suoni dal mondo tra jazz e contaminazione negli spettacolari scenari di Sant’Anna Arresi, quest’anno intitolato „Approdo ad Atlantide“. In line up tra gli altri: il progetto Giornale di Bordo, Maurice Louca & The Elephantine Band, Tommaso Cappellato, Drake & Mirra Duo e Maistah Aphrica.

POLLINO MUSIC FESTIVAL
27 & 28 agosto
Parco Nazionale del Pollino/San Severino Lucano (PZ)

Venticinquesima edizione dello storico festival in Basilicata, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. La nuova location di Mulino Iannarelli ospita Alioscia aka BBDAi (spoken dj set “Road to Polaris”), DJ Gruff & Antonino Barresi e la performance inedita “OSA 2.1” del progetto Open Sound con Ivreatronic (Splendore e Foresta), Plastica, l’OSA producer selezionat* tramite la CALL OSA e musicisti della tradizione lucana. Con l’abbonamento anche l’accesso gratuito ad escursioni guidate nel Parco Nazionale del Pollino.

UTOPIE, DEMONI E AMANTI
dall’1 al 3 settembre
Palermo

La casa editrice indipendente Union Editions presenta una rassegna di tre giorni dedicata ad arte, musica ed editoria. Concerti, mostre e presentazione di libri, in forma gratuita e in differenti luoghi di Palermo, immaginati per presentare autori e contenuti legati al progetto editoriale, ma anche realtà, artisti e immaginari ad esso affini. Con le opere, tra gli altri, di Raniero Berardinelli, Broshuda, Misto Mame, Panoram, Mario Schifano, Trapcoustic e altri. QUI maggiori informazioni.

JAZZ:RE:FOUND
dal 2 al 5 settembre
Cella Monte (AL)

Il boutique festival nelle magiche colline del Monferrato torna con un’edizione che attraversa lo spettro dell’elettronica e della musica black nelle sue contaminazioni, arricchendosi di nuove attività tra cui talk ed esperienze extra musicali. Line up composita, con molto spazio agli italiani ma anche qualche nome internazionale che vedrà sul palco, tra gli altri: Apparat, Danilo Plessow – MCDE, Bada-Bada, Jᴀʙ, Khalab, Joan Thiele, Venerus, Nu Genea, Ze in the Clouds, DayKoda, LNDFK, TUN Torino Unlimited Noise, Studio Murena. QUI altre informazioni.

GENDER BENDER
dal 2 al 19 settembre
Bologna – Parco del Cavaticcio

Il Festival Internazionale dedicato alle nuove rappresentazioni del corpo, delle identità di genere e di orientamento sessuale della cultura contemporanea torna per la 19esima edizione con un programma tra proiezioni cinematografiche, spettacoli di danza e teatro, performance, mostre e installazioni di arti visive, incontri e convegni di letteratura, concerti e dj set. QUI per i prossimi aggiornamenti.

SHORT THEATRE
dal 3 al 13 settembre
Roma – varie location

Sedicesima edizione del festival dedicato al gesto performativo nelle sue forme meno ordinarie, che avrà luogo in spazi diversi della città di Roma: WEGIL e La Pelanda – Mattatoio di Roma, il Teatro Argentina, il Teatro India, il Teatro del Lido di Ostia e alcuni spazi urbani, in risonanza con le realtà attive nel tessuto sociale e culturale cittadino, con cui tracciare una topografia della consonanza. In cartellone teatro, performance e musica dal vivo, QUI tutti i dettagli sul programma.

HOLYDAYS VILLAGE
dal 3 al 5 settembre
Scopoli – Valle del Menotre (PG)

Tre giorni per sperimentare una nuova modalità di vivere la dimensione del festival. Nel 2021 Holydays Festival si trasforma in Holydays Village: un’esperienza di condivisione tra pubblico, musicisti, organizzazione, relatori, guide escursionistiche e artisti residenti tra le montagne della Valle del Menotre. Mostre, installazioni, escursioni, talk e concerti, tra cui: Širom, Paul Roth, Scope (Agnusdei/Pennesi/Sguera), Tormenta 3000 e Homesick Suni. QUI per tutte le info.

LIVE ROCK FESTIVAL
dall’8 al 12 settembre
Acquaviva (SI) – Giardini Ex Fierale

Dal rock all’elettronica via world music, uno degli appuntamenti storici per la musica live in Toscana. Come sempre gratuito e immerso nelle bellezze tra Montepulciano e Cortona. In line up tra gli altri: The Comet Is Coming, Venerus, Willie Peyote, Godblesscomputers, Claver Gold & Murubutu. QUI per ulteriori info.

RICCI WEEKENDER
dal 9 al 12 settembre
Catania – varie location

Terza edizione del festival nato con l’ambizione di connettere jazz, club culture e musica indipendente con il meglio della cucina contemporanea. A tutto benessere con l’appuntamento dislocato tra il borgo di Castiglione di Sicilia, il giardino botanico di Radicepura a Giarre e la città di Catania nato dalla collaborazione tra Mercati Generali, Ed Wilson (proprietario di un ristorante londinese) e sua Maestà Gilles Peterson. Una garanzia di ottima musica, relax, cibo e vino con in line up, tra gli altri: James Senese Napoli Centrale, Floating Points, Emma-Jean Thackray, Ashley Henry, Khalab, ovviamente Gilles Peterson e altri ancora. QUI la line up.

BLOOMING FESTIVAL
dal 10 all’11 settembre
Pergola (PU) – varie location

Un’immersione nella cultura digitale – tra nuovi media, tecnologia e sperimentazione in ambito visivo e musicale – con la quinta edizione del festival che si svolge nel centro storico di Pergola. Fino al 31 luglio aperta la call per presentare il proprio progetto multimediale. QUI per i prossimi aggiornamenti sul cartellone.

JAZZ IS DEAD
dal 10 al 12 settembre
Torino – Bunker

Riaccende i riflettori su Torino il festival dedicato all’avanguardia e alla sperimentazione del jazz, con una versione light e „illuminata“, sempre garanzia di ricerca e qualità sulla scena contemporanea. In line up progetti speciali e inediti, molto concentrati sulla produzione italiana ma anche con qualche notevole chicca internazionale. Félicia Atkinson, Frequency Disasters (Steve Beresford / Pierpaolo Martino / Valentina Magaletti), The Fruitful Darkness Trio (Gianni Gebbia / Massimo Pupillo / Tony Buck), Xabier Iriondo & Snare Drum Exorcism, Rhabdomantic Orchestra with Maria Mallol Moya “Almagre” e Jolly Mare tra i nomi in cartellone, QUI altre info.

LATERALE FILM FESTIVAL
dal 13 al 15 settembre
Cosenza – Cinema San Nicola

Quinta edizione del festival internazionale di cinema sperimentale con opere e registi da tutto il mondo, proiezioni, incontri e approfondimenti. Un punto di riferimento per opere e registi che si cimentano con i linguaggi cinematografici più visionari del panorama internazionale contemporaneo; un appuntamento gratuito con cortometraggi insoliti, epifanie visive spesso considerate per pochi, che invece sono esperibili anche da una platea più
vasta. QUI tutto il programma.

ROMAEUROPA FESTIVAL
dal 14 settembre al 21 novembre
Roma – varie location

Ottantasei titoli, 206 repliche in 16 spazi di Roma e 33.000 posti in vendita (sarebbero stati 90.000 senza le misure di distanziamento, un record) per l’edizione numero 26. Un piatto comunque ricchissimo e fitto di musica, danza, teatro, performance e arti digitali della scena italiana e internazionale contemporanea. Un piatto nonostante tutto ricchissimo e fitto come non mai per una delle manifestazioni più autorevoli e di riferimento della città, con un programma che bisognerà studiare bene per non rischiare di mancare gli appuntamenti più interessanti. QUI alcuni highlight del cartellone.

FESTIVAL DI FILM DI VILLA MEDICI
dal 15 al 19 settembre
Roma – Villa Medici

L’Accademia di Francia lancia il suo primo festival cinematografico, dedicato agli artisti e ai cineasti che esplorano le pratiche contemporanee dell’immagine in movimento. In arrivo aggiornamenti sul programma.

MI MANCHI, ANCORA
17 & 18 settembre
Milano – Circolo Magnolia

Un evento di due giorni che nasce ancora per colmare l’assenza del festival, rimandato nella sua versione estesa all’anno prossimo ma comunque reso in qualche modo presente da questa piccola edizione resistente. Dopo MI MANCHI a inizio estate, la stagione si chiude con MI MANCHI, ANCORA. In line up, tra gli altri: Margherita Vicario, Tutti Fenomeni, Emma Nolde, Iside, Bluem, Epoque e altri ancora da annunciare. QUI per i prossimi aggiornamenti.

FESTIVAL MILANO MUSICA
dal 21 settembre al 26 novembre
Milano – varie location

Il festival di musica contemporanea riprende la programmazione interrotta a ottobre con l’edizione numero 30, divisa in due parti e intitolata „D’un comune sentire“. Da Maurizio Pollini al Quatuor Diotima, QUI tutto il programma.

NU 2021 – ARTS AND COMMUNITY
dal 22 al 26 settembre
Novara – varie location

Seconda edizione del festival diffuso tra arte e partecipazione, immaginato come intersezione tra le varie discipline, valorizzazione di luoghi d’arte e naturali restituiti alla comunità come scenari più o meno inediti per performance e laboratori. Teatro, musica, danza, letteratura, circo e arti visive, quest’anno con – tra gli altri – Ninos Du Brasil, Julian Sartorius, Bugo, uno spettacolo multimediale a cura di XY-Quartet e John De Leo. QUI ulteriori informazioni e l’intero programma.

LIVE CINEMA FESTIVAL
dal 23 al 26 settembre
Roma – Teatro Brancaccio / Contemporary Cluster

Una manifestazione che fa per tre giorni di Roma la capitale mondiale dell’arte digitale, ospitando le più innovative performance live di spettacoli audio-visual, dove suono, immagini, spazio e lo stesso pubblico costituiscono un unicum indivisibile. Più di dieci nazioni coinvolte, venti artisti, live cinema performance, talk, screening, installazioni A/V, workshop e simposi, saranno il cuore del festival anche in questa nuova edizione. QUI per ulteriori aggiornamenti.

BIENNALE VENEZIA
da maggio a novembre 2021
Venezia – varie location

Tornano gli appuntamenti alla Biennale, di seguito il calendario per estate e autunno 2021
17. Mostra Internazionale di Architettura
curata da Hashim Sarkis, fino al 21 novembre
49. Festival Internazionale di Teatro
diretto da Stefano Ricci e Gianni Forte, dal 2 all’11 luglio
15. Festival Internazionale di Danza Contemporanea
diretto da Wayne McGregor, dal 23 luglio all’1 agosto
78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica
diretta da Alberto Barbera, dall’1 all’11 settembre
65. Festival Internazionale di Musica Contemporanea
diretto da Lucia Ronchetti, dal 17 al 26 settembre