Mon 21.06 2021

Il Tramonto dell'Occidente

Where

Bar India
Lungotevere Vittorio Gassman 1, Roma

When

Monday 21 June 2021
H 19:00

How much

free

Organizaer

Bar India + NERO

In occasione della Festa della Musica di Roma, il Teatro India si tinge di atmosfere rarefatte e suoni tenui per una serata in collaborazione con NERO interamente dedicata alla musica ambient, quella che nel 1978 Brian Eno battezzava come “musica capace di indurre calma e spazio per pensare”. In line up quattro nomi di peso della ricerca elettronica made in Italy: Marta De Pascalis, Gigi Masin, Panoram e Fera.

PROGRAMMA:

𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟵.𝟯𝟬 – 𝗽𝗮𝗹𝗰𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗮𝗻𝗻𝗲𝘁𝗼
FERA

Fera è il progetto del compositore/illustratore/publisher Andrea De Franco. Il suo debutto per Maple Death “Stupidamutaforma” è un concentrato di ritmiche ossessive e suite celestiali sporcate da punte di black ambient e microvariazioni kosmische, un viaggio che mette assieme le prime esplorazioni dei Boards Of Canada e la densità delle prime uscite Mego che attirato le attenzioni di testate come Pitchfork, XL8TR, Inverted Audio, NTS. Il suo nuovo album, ancora per Maple Death, si intitola “Cata- strofe Ultravioletta”.


𝗼𝗿𝗲 𝟮𝟬.𝟯𝟬 – 𝗮𝗿𝗲𝗻𝗮
Marta De Pascalis

Marta De Pascalis è una musicista e sound designer italiana di base a Berlino. I suoi lavori impiegano sintesi analogica a sistemi di loop a nastro, da cui vengono creati pattern ripetitivi che danno forma a una sensazione di distanza densa, dinamica e catartica. Ha prodotto tre album: “Quitratue”, “Anzar” e “Sonus Ruinae”. Il suo recente progetto Glaring Sounds, in collaborazione con l’artista visivo Filippo Vogliazzo, è stato presentato nel 2020 all’interno di Una Boccata d’Arte, collaborazione tra Galleria Continua e Threes Production.

𝗼𝗿𝗲 𝟮𝟭.𝟯𝟬 – 𝗽𝗮𝗹𝗰𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗮𝗻𝗻𝗲𝘁𝗼
Gigi Masin

Attivo sin dagli anni ’70, Gigi Masin è tra i pionieri italiani della musica ambient. Il suo primo album “Wind”, autoprodotto nel 1986, è diventato negli anni un disco di culto a cui sono seguite uscite per etichette come Sub Rosa, Ants Records e Laverna. Il suo ultimo disco è “Calypso”, pubblicato da Apollo nel 2020. I suoi lavori sono stati campionati da artisti come Bjork e Nujabes e nel 2015, assieme a Jonny Nash e Marco Sterk, ha formato il trio Gaussian Curve, con cui ha pubblicato gli album “Clouds” (2014) e “The Distance” (2017), entrambi usciti per Music From Memory.

𝗼𝗿𝗲 𝟮𝟮.𝟰𝟱 – 𝗮𝗿𝗲𝗻𝗮
Panoram

Panoram è il progetto del musicista romano Raffaele Martirani, attivo dagli anni Zero come dj e producer techno, e poi passato a una forma di puntillismo pastorale dalle venature psichedeliche. Dopo il primo album “Everyone Is A Door” per l’iconica etichetta underground Firecracker, compone le linee di synth per l’ultimo disco di Amen Dunes “Freedom”, con cui finisce in tour per l’Europa. Il suo ultimo album “Pianosequenza Vol. 1” è uscito quest’anno per Union Editions.

Written by La Redazione