Quella della grattachecca è un’arte antica e analogica. E anche semplice: basta un blocco di ghiaccio, una di quelle macchinette che è un mix tra un rasoio e una pialla e degli sciroppi con i quali insaporire il ghiaccio tritato – volendo, anche della frutta come guarnizione-. A Roma sono in pochi che la praticano e ancora meno quelli che eccellono in questa disciplina. Abbiamo selezionato per voi i migliori, quasi tutti concentrati tra i quartieri storici di Trastevere e Testaccio. Buon tour, alla ricerca del refrigerio perduto.

Ad could not be loaded.

Leggi anche

Ad could not be loaded.