Museo Carlo Bilotti

Contacts

Museo Carlo Bilotti Viale F. La Guardia,
Roma

Written by Arrigo Razzini il 27 May 2015
Aggiornato il 26 June 2015

Una raccolta aperta di recente al pubblico dall’imprenditore, collezionista e mecenate Carlo Bilotti, scomparso nel 2006. Le donne, probabilmente, lo conosceranno quale proprietario della casa cosmetica La Prairie, ma è stato anche uno dei maggiori collezionisti di arte contemporanea al mondo, forte di amicizie con artisti quali Giorgio De Chirico, Andy Warhol, Roy Liechtenstein, e Larry Rivers. Le opere che Bilotti ha generosamente donato al comune di Roma sono ora visibili presso la restaurata Aranciera di Villa Borghese, in sale appositamente allestite (della struttura originaria resta comunque ben poco: andò quasi completamente distrutta durante i tumulti del 1849). La collezione è costituita da opere di De Chirico (compresa la scultura “Ettore e Andromaca”), Warhol, Rivers, Gino Severini e Giacomo Manzù. 22 lavori, tutti di grande valore e significato, ma forse numericamente un po’ pochi, a fronte di un biglietto d’ingresso di 4,50 euro. Resta il fatto che Villa Borghese, con il suo parco di 80 ettari carico di cinque secoli di storia, merita di sicuro la vostra visita.