Subway

ZERO here: Offre da bere a tutti quelli al bancone

Contacts

Subway Via Francesco Borromini, 13
Milano

Time

  • lunedi 21–03
  • martedi 21–03
  • mercoledi 21–03
  • giovedi 21–03
  • venerdi 21–03
  • sabato 21–03
  • domenica 21–03

Please always check the reliability of the information provided.

Food

Prices

Written by Arrigo Razzini il 27 May 2015
Aggiornato il 22 February 2017

Quando suona il telefono alle 9 di giovedì, so già chi è e cosa vuole dirmi. «Ciao Sveona! Sì, ci vediamo al solito posto tra un’ora. Ci siamo tutti?».
Alle 10 in punto scendo di casa e li trovo lì: Svea con uno screw driver, Riccio, Ienz e Claudiano con un grappino. Poi ci sono “gli altri” fuori a chiacchierare e bere. Arrivo al bancone e dico: «Il solito, grazie». E Jack sa già che cosa voglio. Siamo quelli al Subway da dieci anni. Siamo quelli da gin tonic rude e con poco ghiaccio. Siamo noi, quelli di “stessa storia, stesso posto, stesso bar”. In questi dieci anni, quasi tutte le sere, usciamo con l’idea di passare al “Sub” a bere qualcosa e spostarci a far serata. Ma poi si sta così bene lì – arrivano Mumi, Ele, Sonny e Maffo – ci sentiamo a casa, e se abbiamo fame possiamo anche prendere le piadine più sporche e buone di Milano sud.
A mezzanotte diamo i numeri, parliamo animatamente, aggiungiamo un tag sui muri, dentro, e partiamo con il primo giro di “the flameeeee”. Ed è subito foto di gruppo, perché è tornato Cram8 dalle Filippine e non possiamo non immortalare il momento. Jack, il proprietario, in mezzo a noi a festeggiare, perché al Sub è sempre festa.
Il martedì e il giovedì ci trovi numerosissimi, perché i cocktail stanno a 2,50€; ma anche il mercoledì non scherziamo, perché i prezzi sono sempre bassi: il portafoglio ringrazia, il fegato un po’ meno. Non aspettare. Passa al Subway. È il locale magico della circonvalla esterna.

Alessia Musillo