Bar Basso

ZERO here: Beve Negroni o Negroni Sbagliato

Bar Basso

Contacts

Bar Basso Via Plinio, 39
Milano

Time

  • lunedi 09–01
  • martedi chiuso
  • mercoledi 09–01
  • giovedi 09–01
  • venerdi 09–01
  • sabato 09–01
  • domenica 09–01

Please always check the reliability of the information provided.

Food

Prices

Il signor Giuseppe Basso aprì il bar Basso nel 1933 in Porta Vigentina; nel ’46, dopo la guerra, si spostò nell’attuale sede: lo gestì fino al ’67, quando lo rilevarono due barman veneziani che avevano reso celebre l’Hotel Posta di Cortina: Renato Hausammann e Mirko Stocchetto, padre di Maurizio. L’obiettivo era diffondere i cocktail in una città dove non si bevevano: lo centrarono grazie a un periodo storico favorevole e a un pubblico composto da onorevoli, banditi, poliziotti, industriali (alcuni dei quali negli anni 60 erano soliti prendere il volo AerAlpi da Cortina a Linate per bere un drink al Basso), Presidenti della Repubblica – la foto di Pertini che esce dal bar nel 1981 è lì a testimoniarlo – e gente comune – come mio padre, che da Sesto veniva qui invece che andare a lezione all’università. La storia diventò leggenda quando Mirko Stocchetto miscelò per sbaglio le bollicine (al posto del gin) col Campari Bitter e il vermouth rosso, e fu Negroni Sbagliato. Venendo ai giorni nostri, il Bar Basso resta un luogo da frequentare e vivere se vi siete stufati di quei bar dove si beve bene, ma che soprattutto nel week end vengono sommersi dalle orde di barbari: qui ci sarà sempre il vostro Negroni nel bicchiere enorme ad aspettarvi (una volta abbiamo misurato il contenuto alcolico: 20 cl) e da gustare in tutta tranquillità. Con un orgoglio tutto milanese posso affermare che il BB è il bar dove andava a bere mio padre, e dove porterò mio figlio.

Simone Muzza