Riapre l’Hotel Butterfly

The Quiet Garden, con al centro musica, food, mixology e, finalmente, lo stare assieme

Written by La Redazione il 22 June 2020
Aggiornato il 23 June 2020

Un’apertura quest’anno significativa più che mai, perché le porte del mondo Goa a cui l’Hotel Butterfly appartiene, hanno chiuso mesi fa, all’inizio dell’emergenza Covid, e continueranno ad esserlo per tutta l’estate, con la speranza che nessuno impedisca di riaprirle per la stagione 20/21. Nulla, invece, vieterà di far girare le puntine e shakerare ottimi cocktail – ci saranno a rotazione molti dei migliori bartender di Roma – tra gli alberi ai piedi di Monte Mario, dove l’Hotel Butterfly ha da diversi anni trovato casa. Tutte le attività si svolgeranno all’aperto e si godrà di drink, focacce, musica selezionata dalla Goa Family (Ultrabeat, Nozoo, Touch The Wood, Rebel Rebel, She Made, L-Ektrica, Analphabeat, Electric Eden, Leaf) e performance della Compagnia della Farfalla, stando comodamente seduti ai tavoli – non a caso il claim di quest’anno è The Quiet Garden.

«Artisti e musicisti ogni giorno si esibiranno dal vivo, esplorando generi musicali a partire dal jazz, spaziando dal rare groove al soul, dall’elettronica all’ambient e downtempo. Ci saranno tutti i nostri dj e amici e sarà un piacere ascoltarli, ne sono sicuro; i nostri artisti sono abituati a mettersi in gioco in qualsiasi occasione e questa sarà una bella opportunità per dare modo loro di esprimersi. Quest’anno l’ascolto sarà diverso: ogni cliente avrà la possibilità di godersi lo spettacolo comodamente seduto in uno dei posti a sedere assegnati, mentre potrà gustare i tanti piatti della nostra cucina accompagnati dai nostri cocktail, sapientemente miscelati. L’Hotel Butterfly è completamente uno spazio all’aperto immerso nel verde ed è proprio per questo che abbiamo deciso di fare questa quarta stagione: con tanti limiti, ma anche con tanta voglia di riunirci e di ascoltare della buona musica.», commenta Giancarlino.

Si comincia sabato 27 con le selezioni di Donato Dozzy ed Eva Geist, poi il 28 sarà il turno di Adiel, Marcolino e GNMR. Infine, confermatissima anche la Cine Arena dedicata al cinema muto. Free entry, free food, free smile!

INDICAZIONI DI COMPORTAMENTO MISURE COVID-19
– Prenotazione obbligatoria, tavoli e posti a sedere limitati. La prenotazione potrebbe essere soggetta a variazioni per garantire il rispetto delle normative emanate dal Governo per l’emergenza COVID-19.
– L’accesso agli spazi del locale sarà garantito solo ed esclusivamente indossando apposita mascherina.
– Per poter camminare all’interno del locale sarà obbligatorio indossare la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza prevista di 1 metro dalle altre persone; sarà permesso togliere la mascherina solo ed esclusivamente seduti al proprio tavolo e/o posto a sedere assegnato, previo prenotazione.
– Si consiglia di detergere sempre le mani con appositi liquidi o gel antibatterici posti all’interno del locale.