20 anni di Vodafone / Smart

Vent’anni fa, Vodafone è entrata nella vita degli italiani per aiutarli a comunicare. Per il compleanno ha deciso di raccontare alcuni dei momenti più importanti di questa storia, che Zero ha trasformato in una guida agli eventi e ai locali di Roma.

Written by Nicolò Zuliani il 26 November 2015

Niente è davvero utile, finché non è semplice. Nel 2010, nasce My Vodafone, una app gratuita che permette ai clienti Vodafone di controllare e gestire in modo intuitivo e veloce tutte le SIM e i numeri di Rete fissa. Oggi l’applicazione, con il sito web, conta oltre 30 milioni di visite al mese.

Operativa arte contemporanea
In questo momento, da qualche parte del mondo, qualcuno decide di essere un artista. Succede di continuo, tanto che è necessario aumentare il numero di posti dove esporre le opere di queste creature baciate dalla dea della creatività. L’Operativa d’arte contemporanea si fa carico di questo sacro compito. Chiunque voglia vedere e acquistare le stupendissime creazioni dei maestri può passare di qui e scoppiare in lacrime agitando mazzi di banconote e supplicando di averle tutte per sé.

Stadlin
Un negozio di vinili che prepara cocktail e in cui puoi anche ballare: che cosa vuoi di più? Sarai mica rimasto al negozio tradizionale? Ma se sei astemio, o se essere uscito di casa è già un’impresa sufficiente a farti guardare con ammirazione dagli amici, lo Stadlin è la risposta smart. A tutti sono capitate quelle serate in cui uscivi per comprare un 33 giri dei Duran Duran e già che c’eri salutavi due mojito per poi correre a ballare fino a tarda notte. Perché disperdere le tue energie, se puoi sfogarle tutte qui?

Orizzontale.org
Se c’è una cosa fuori moda, è chiamare le cose con il loro nome. Oggi i rigattieri esigono il titolo di “architetti del riuso”, gli spazzini “operatori ecologici” e così via. Orizzontale è un collettivo di architetti che spesso lavorano, rielaborano e modificano “materiali di riuso”, comunemente detti spazzatura. L’idea è buona sia per la salute della Terra, sia per la cultura del grande pubblico: il design aiuta a vivere meglio, o vivere meglio aiuta il design? Domande fondamentali, signori miei.