mer 05.09 2018 – sab 15.09 2018

Short Theatre

Quando

mercoledì 05 settembre 2018 – sabato 15 settembre 2018

Quanto

ingressi vari

Contatti

Sito web

La tredicesima edizione di Short Theatre, intitolata Provocare Realtà, riporta a Roma 55 compagnie e 250 artisti, con 6 prime assolute e 9 prime nazionali. Una full immersion nel mondo del teatro e delle arti performative che come ogni anno conferma la vocazione per la multidisciplinarietà con spettacoli, performance, concerti, live set e un dinamismo espressivo che permette di cogliere i fermenti più interessanti dalla scena artistica italiana e internazionale, spaziando tra i linguaggi, i formati artistici, le identità culturali e le differenze generazionali. Nel fitto programma di “provocazioni“ vi consiglio di raccogliere quelle di Jérome Bel che, con il suo Gala, offre la scena a coloro che ne sono generalmente esclusi, tentando di eliminare le differenze tra successo e fallimento, perché il teatro è una comunità sia sul palco sia fuori. Roberto Latini – Fortebraccio Teatro – mette in scena invece uno studio su uno dei classici pirandelliani con “SEI. E DUNQUE, PERCHÉ SI FA MERAVIGLIA DI NOI?”, nato sulle ceneri di un progetto mai decollato e con in scena un solo attore (PierGiuseppe Di Tanno) che rappresenterà la rimostranza, l’urgenza e la resistenza al palcoscenico. Se siete appassionati delle provocazioni verbali, allora Chiara Guidi e Claudia Castellucci vi forniranno interessanti spunti ne Il regno Profondo, un luogo non luogo in cui due luogotenenti arroccate su un podio, sulle proprie posizioni e ragionamenti, si incalzano con domande e risposte provvisorie nella metamorfosi di un ragionamento che da sofisticato diventa primitivo e sfacciato. Sempre sulle parole, ma in questo caso con molte contaminazioni musicali, fa perno la provocazione di Babilonia Teatri che con Calcinculo ci proietta in un crescendo di contraddizioni, partendo da quelle del nostro tempo, da quelle che disprezziamo o fingiamo di non vedere: mangiamo fast, lavoriamo fast, viviamo fast, ma sogniamo un’isola felice che sia slow. Realtà e finzione si sovrappongono in tutti gli spettacoli: spesso non è chiaro dove finisca la vita reale e dove inizi la sua rappresentazione e viceversa.

ANDREA DI CORRADO

PROGRAMMA

MERCOLEDÌ 5
Teatro India (Sala B)
École des Maîtres | presentazione finale (Prima assoluta)
Ore 20:00

GIOVEDÌ 6
La Pelanda
Tiago Rodrigues – Antonio e Cleopatra (Prima nazionale)
Ore 19:00 Teatro 2 ( durata 1h 20)

Jacopo Jenna – IF, IF, IF, THEN
Ore 20:45 Studio 1 ( durata 40′)

Juan Dominguez – Between what is no longer and what is not yet (Prima nazionale)
Ore 21:45 Studio 2 (durata 2h)

OHT – Little Fun Palace (Installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a – Verso il Mattino
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Opening party by Ninos du Brasil (con visual di Carlos Casas)
Ore 23:30 Zona Esterna (durata 55′)

Altri Spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

VENERDÌ 7
La Pelanda
Tiago Rodrigues – Antonio e Cleopatra (Prima nazionale)
Ore 19:00 Teatro 2 ( durata 1h 20′)

Babilonia Teatri – Calcinculo
Ore 20:45 Studio 2 ( durata 55′)

Oona Doherty – Hope hunt (and the ascension of Lazarus)
Ore 22:30 Teatro 1 (durata 30′)

OHT – Little Fun Palace (Installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a – Verso il Mattino
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Markus Öhrn- Bergman in Uganda
Dj set by Jing – SONICHE, Signore dell’Elettronica (anteprima SONICHE, Signore dell’Elettronica; Prima
Nazionale)
Ore 22:00 Zona Esterna (durata 1h)

Party by Gegen
00:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 (5h)

SABATO 8
La Pelanda
Emanuela Serra – Just Before the Forest
Ore 19:00 Studio 1 (durata 45′)

Babilonia Teatri – Calcinculo
Ore 21:30 Studio 2 ( durata 55′)

Claudia Catarzi – A set of timings
Ore 20:15 Teatro 2 (durata 1h)

Oona Doherty – Hope hunt (and the ascension into Lazarus)
Ore 22:45 Teatro 1 (durata 30′)

OHT – Little Fun Palace (Installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

Markus Öhrn- Bergman in Uganda

BAD PEACE + Fanfulla 5a – Verso il Mattino
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Ambiente Sonoro by Tropicantesimo
Ore 18:00 – 03:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

DOMENICA 9
La Pelanda
PANORAMAROMA – Sguardi sulla scena di Roma
Work presentation (mise en espace, public sessions, meetings)
Timpano / Frosini, Salvo Lombardo, Dynamis | Studio 2, ore 14:00
Federica Santoro, Giorgina Pi, Industria Indipendente | Teatro 1, ore 17:00
Deflorian / Tagliarini, Alessandra Di Lernia, Artisti Innocenti | Studio 1, ore 20:00

OHT – Little Fun Palace (Installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a – Verso il Mattino
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Dj set by Mike Cooper (BAD PEACE)
Ore 22:30 Zona Esterna (durata 40′)

Teatro Argentina
Jerome Bel – Gala (in co-realizzazione con Grandi Pianure – Gli spazi sconfinati della danza contemporanea/
Teatro di Roma)- ( Prima nazionale)
Ore 20:00 ( durata 1h 30′)

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

LUNEDÌ 10
La Pelanda
Film – TBA
Ore 21:00 Zona Esterna

OHT – Little Fun Palace (Installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Teatro Argentina
Jerome Bel – Gala (in co-realizzazione con Grandi Pianure – Gli spazi sconfinati della danza contemporanea/ Teatro di Roma)- ( Prima nazionale)
Ore 20:00 (durata 1h 30′)

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 18:00

MARTEDÌ 11
La Pelanda
Filippo Ceredi – Between me and P.
Ore 22:15 Studio 2 (durata 1h 10′)

VicoQuartoMazzini – Leave the kids alone (Installazione sonora)
Ore 19:00 – 22:00 Atelier

Fortebraccio Teatro – SEI. E DUNQUE, PERCHÉ SI FA MERAVIGLIA DI NOI?
Ore 19:30 Teatro 2 (durata 1h 10′)

J & J (Jessica Huber and James Leadbitter aka The Vacuum Cleaner) – The art of a culture of hope (esito del workshop) – (Prima nazionale)
Ore 21:00 Studio 1 (durata 1h 10′)

OHT – Little Fun Palace (installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a – Verso il Mattino
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 18:00

MERCOLEDÌ 12
La Pelanda
Mihaela Michailov (in collaborazione con Fabulamundi Playwriting Europe)
Ore 19:00 Teatro 2 (durata 50′)

VicoQuartoMazzini – Leave the kids alone (Installazione sonora)
Ore 19:00 – 22:00 Atelier

Claudio Stellato – 2 SOURCE (Prima nazionale)
Ore 20:00 Studio 1 (durata 20′)

Filippo Ceredi – Between me and P.
Ore 20:30 Studio 2 (durata 1h 10′)

Carlos Casas – Sanctuary (Prima nazionale)
Ore 21:30 Teatro 1 (durata 1h 30′)

OHT – Little Fun Palace (installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Party by Winter Family / Ubi Broki + Industria Indipendente dj set
Ore 23:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 18:00

GIOVEDÌ 13
La Pelanda
Castellucci / Guidi – Il regno profondo. Perché sei qui?
Ore 19:00 Teatro 2 (durata 1h)

VicoQuartoMazzini – Leave the kids alone (Installazione sonora)
Ore 19:00 – 22:00 Atelier

Bogdan Georgescu (in collaborazione con Fabulamundi Playwriting Europe)
Ore 20:15 Studio 1 (durata 1h)

Muta Imago – Combattimento (Prima assoluta)
Ore 21:30 Studio 2 (durata 45′)

Carlos Casas – Sanctuary (Prima nazionale)
Ore 22:30 Teatro 1 (durata 1h 30′)

OHT – Little Fun Palace (installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Party by BAD PEACE – Rinuncia a Satana
Ore 23:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 18:00

VENERDÌ 14
La Pelanda
VicoQuartoMazzini – Leave the kids alone (Installazione sonora)
Ore 19:00 – 22:00 Atelier

Sarah Vahnee – Oblivion (Prima nazionale)
Ore 19:00 Studio 1 (durata 2h 30′)

Sotterraneo – Overload
Ore 21:45 Teatro 2 (durata 1h 10′)

Muta Imago – Combattimento (Prima assoluta)
Ore 23:15 Studio 2 ( durata 45′)

OHT – Little Fun Palace (installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Party by Nero + Lady Maru
Ore 22:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

Strasse – THE END
Ore 18:30 (durata 1h 30′)

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 18:00

SABATO 15
La Pelanda
Ana Pi – Le tour du mond des dances urbaines en dix villes (Prima nazionale)
Ore 18:00 Studio 2 (durata 50′)

VicoQuartoMazzini – Leave the kids alone (Installazione sonora)
Ore 19:00 – 22:00 Atelier

Annamaria Ajmone / Bienoise – To be banned from Rome
Ore 19:30 Teatro 1 (durata 50′)

Sarah Vahnee – Oblivion (Prima nazionale)
Ore 20:45 Studio 1 (durata 2h 30′)

Sotteraneo – Overload
Ore 21:30 Teatro 2 (durata 1h 10′)

OHT – Little Fun Palace (installazione) – (Prima nazionale)
Ore 18:00 – 00:00 Zona Esterna

BAD PEACE + Fanfulla 5a
Ore 18:00 – 22:00 Zona Esterna

Party by Spring Attitude
Ore 00:00 Zona Esterna

Altri spazi
DOM – L’uomo che cammina
Ore 16:00 5h

Strasse – THE END
Ore 18:30 (durata 1h 30′)

Biblioteca Renato Nicolini / Biblioteca Enzo Tortora
Ant Hampton, Tim Etchells – The quiet volume (in co-realizzazione con Romaeuropa Festival)
Ore 10:00 – 16:00

Scritto da Alberto Asquini