sab 22.04 2017

Strasse + In Treatment - EXIL# 13_Resurgent

Dove

Macao
Viale Molise 68, 20137 Milano

Quando

sabato 22 aprile 2017
H 23:00

Quanto

sottoscrizione consigliata € 5

“Macao meravigliao” così potrei riassumere il memorabile party in occasione del Fuorisalone. C’era Trevor Jackson che ha fatto un set incredibile con percorso sonoro che solo pochi dj sanno intraprendere e un giardino in fiore coi Barking Dogs in festa (“Blackwater” degli Octave One a colazione ha dissetato tutti!) fino all’1 di domenica pomeriggio. Musica che ha messo d’accordo tutte le 2500 persone, ma forse di più, che sono passate da Macao per più di 12 ore. Stavolta a sorprenderci, non solo con la musica, ci penseranno le ragazze di Strasse, compagnia che lavora sul linguaggio performativo legato all’espressione del corpo in relazione al paesaggio urbano, e sul linguaggio cinematografico come filtro di osservazione della realtà, e i ragazzi di In Treatement ideatori di party che potremmo definire temporanei (ma lunghi quanto Dio comanda) e installativi, ogni volta unici e sempre con un tema e un allestimento diverso.
Strasse ci accoglierà quindi con interventi e azioni performative nei diversi spazi di Macao, dall’ingresso alla balconata, coinvolgendo anche una serie di persone che avranno partecipato all’iniziativa Nobodys Indiscipline (settimana di incontri per il lancio di Nobodys Business, piattaforma di ricerca aperta ad artisti, teorici, curatori e organizzatori locali e internazionali, per lo scambio di pratiche nell’ambito della performing arts) e posizionerà nel temple un’installazione che farà da scenografia al dj set di Sarah Farina. Fan del cartone animato Adventure Time, “RainbowBass” è come lei definisce il suo genere spaziando da classiconi di The Bug a tracce contemporanee ma ancora non pubblicate, riuscendo anche a toccare picchi jungle o house.
A In Treatment il classico compito, che gli viene benissimo, di accompagnarci fino al saluto al sole, sotto quell’albero del giardino che l’ultima volta non siamo riusciti a capire di che specie sia. È grazie a loro che conosceremo gli Oscillator, crew bresciana formata da due ragazzi e una ragazza che oggi risiedono a Berlino dove da qualche anno organizzano un party mensile al Griessmuehle e hanno anche lanciato un’etichetta che coinvolge il loro mentore, rilanciandolo come produttore, Beppe Loda: un pezzo di storia del clubbing italiano. Sarà un Oscillator All Night Love e suoneranno solo loro alternandosi tutti e tre dietro la consolle.
Gli elementi per un’altra serate memorabile a ci sono tutti, sarà ancora un’altra volta Macao meravigliao

Scritto da La Redazione