ven 12.04 2019 – sab 13.04 2019

Batida

Dove

La Fine
Largo dei Fiorentini 3, 00186 Roma

Chi

  • Vipra
  • Rabih Beaini

Quando

venerdì 12 aprile 2019 – sabato 13 aprile 2019
H 22:00

Quanto

€ n.p.

0:00
0:00
  • Space Battle

    Vipra

  • Muscoli Oro

    Vipra

  • Song of Extreme Happiness

    Rabih Beaini

  • Kessara3

    Rabih Beaini

Courtesy of Spotify™

La Batida è il tipico cocktail brasiliano di cachaça, succo di frutta (solitamente latte di cocco) e zucchero mixato, servito freddissimo con ghiaccio. La specialissima Batida de La Fine verrà invece preparata con 3 parti di sviaggi dal mondo, 1 parte di elettronica e riddims quanto basta: frullare tutto e servire con i sub al massimo.

Il primo giorno sarà quello più tropicalista grazie alla presenza di Go Dugong, che proprio a La Fine abbiamo imparato a conoscere come dj per la serata Balera Favela, e che stavolta suonerà live la sua elettronica multicolore che pesca ritmi dal mondo tra bass, Africa e Sudamerica. Prima ancora ci saranno le esplorazioni sciamaniche del duo marchigiano Babau, autore di allucinati sviaggi tra esotismi astratti e fratturati linguaggi dub dal futuro. Lo stesso duo, ma stavolta nelle vesti di Artetetra (loro label sperimentale), allieterà anche il pre-serata con una selezione di suoni e musiche dalla loro amata Sunnittyland. A completare il programma ci sarà Awesome Tapes From Africa, che mixerà cassette scovate attraverso tutto il Continente africano, per farci ballare no-stop.

Sabato si andrà su territori più duri, con il lento violento in HD del duo romano Vipra, che pomperà al massimo bassi e riddims. Prima, però, il piatto forte della serata con l’elettronica acida e scura del libanese Rabih Beaini (aka Morphosis), che da tempo affianca le sue produzioni e i dj set di stampo più techno con improvvisazioni live dove le macchine suonano libere da ogni schema, pronte a scioglierci il cervello.

Una volta che le nostre sinapsi saranno distrutte, non ci resterà che ballare fino a chiusura con le selezioni di culomania riddims a cura del dj Iron Bunda. Vorrei ubriacarmi con una Batida del genere almeno una volta ogni fine settimana!

Scritto da Marco Caizzi