ven 05.04 2019

RADIO 2 LIVE: VINCI CON ZERO il concerto di Rancore

Dove

RADIO 2: Sala B
Via Asiago 10, Roma

Chi

  • Rancore

Quando

venerdì 05 aprile 2019
H 22:00

Quanto

free

0:00
0:00
  • Giocattoli

    Rancore

  • Esercizi di stile (Rinquore)

    Rancore

  • La morte di rinquore

    Rancore

Courtesy of Spotify™

Se “Silenzio” tra qualche anno sarà annoverato tra le pietre miliari del rap nostrano, probabilmente è l’ultimo “Musica per bambini” il vero disco della consacrazione di Rancore, nonché la sua opera più trasversale, riconosciuta dalla critica e da milioni di streaming. A imporre definitivamente il rapper romano agli occhi del pubblico generalista ci ha pensato la recentissima esperienza al Festival di Sanremo, al fianco di Daniele Silvestri in gara con il brano “Argentovivo”, che ha ricevuto diversi riconoscimenti dalle giurie: Premio della critica “Mia Martini”, Premio della Sala Stampa Lucio Dalla e Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo.

Per chi bazzica la scena rap nazionale, invece, il nome di Rancore è già da anni una solida realtà, citando Roberto Carlino. Formatosi a suon di freestyle quando era poco più di un bambino, padre croato, madre egiziana, romano del Tufello, quartiere da lui celebrato in quella che a tutti gli effetti è stata la sua prima hit, Tarek Iurcich è riuscito a creare una poetica tutta sua e a tessere rime sempre più cervellotiche, ermetiche e complesse, senza mai dover ricorrere a mezzucci o a frasi fatte.

Venerdì 5 aprile alle 22, Rancore sale sul palco della Sala B di Via Asiago a Roma accompagnato da “L’Orqestra”per un concerto “intimo” aperto a un numero limitato di ascoltatori a cui Zero Roma e Radio 2 ti mandano rigorosamente gratis.

Per partecipare, basta mandare una e-mail a contest@edizionizero.com specificando la città e l’evento di riferimento nell’oggetto e il proprio nome e cognome, più quello di un accompagnatore nel corpo dell’e-mail. I cinque vincitori saranno estratti tra tutti coloro che avranno partecipato entro le 10 di venerdì 5 aprile e saranno gli unici a ricevere una risposta via e-mail.

Scritto da La Redazione