gio 23.05 2019 – ven 21.06 2019

Out My Window

Dove

Podbielski Contemporary
Via Vincenzo Monti 12, Milano

Quando

giovedì 23 maggio 2019 – venerdì 21 giugno 2019

Quanto

free

Impossibile non pensare alla Finestra sul cortile di Hitchcock, alla gamba rotta di James Stewart che invece di guardare la schiena sexy di Grace Kelly sta incollato alla finestra a spiare i suoi vicini, e alla scoperta di un delitto che riscatta la sua attività di guardone.
La fotografa americana Gail Albert Halaban, che da 15 anni ritrae i paesaggi del vicinato in contesti urbani densi (New York, Parigi, Buenos Aires, Istanbul e ora una serie di città italiane come Venezia, Firenze, Milano, Napoli, Roma, Palermo) non ha ambizioni da thrilling ma ritorna sul tema del “guardare attraverso”, in particolare nelle finestre che popolano il vicinato delle diverse città del mondo.

Le finestre formano delicati confini tra il familiare e l’ignoto, tra il rumoroso frastuono della città e l’immobile tranquillità delle vite private. I suoi scatti raccontano le storie, i silenzi, le fantasie, le relazioni tra le persone, le amicizie e gli amori, e persino le numerose sfumature delle architetture nelle città italiane.
Un progetto che ricorda anche il lavoro di un altro fotografo caro a Podbielski, il Francesco Iodice di Rear Windows.

Scritto da Lucia Tozzi

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-05-16