dom 29.09 2019

R.I.S.S.A. 05: Total Black Showcase

Dove

Macao
Viale Molise 68, 20137 Milano

Quando

domenica 29 settembre 2019
H 21:00

Quanto

sottoscrizione

Granelli di rumori, gorgoglii che si accavallano fino a transmutare in boati. Pulsazioni centrifughe, un loop inceppa e riposiziona l’espansione, scorie acuminate si posano lasciando spazio a un monolite tremolante, oscuro e instabile nel suo incedere verso il buio. Una voce distante, sguaiata gronda ruggine e ombre, decantando lamenti marziali. Ancora un oceano di rumori, il loro migrare questa volta si placa, stilettate di synth orchestrali sorgono dal pantano, arpeggi metallici s’accostano senza ferirne l’afflato. Le vibrazioni si espandono verso l’alto, accolgono inaspettatamente una voce. Soffusa, gracchiante, uno scream dilatato e fumoso ne smorza e accompagna le ambizioni eteree.

Note minimimalistiche e reiterate s’intrecciano a registrazioni ambientali e tappeti rumoristici. Un crescendo di emozionalità torbida, brama il ritorno al ventre, si rituffa smanioso nel profluvio industriale di rumori e crepitii da cui era sorto. Un brodo nero, la sua avanzata non ha più argini, il flusso torna vorticoso e totalizzante fino al suo terminale, estatico richiamo alla corporeità. Le pulsazioni sono basse, un groove di matrice techno/electro prende le redini del caos, lo cavalca verso lidi ancor più oscuri, sintetizzatori assumono le sembianze di corni elettrici per cadenzarne la marcia.

Protagonista del quinto appuntamento della serata R.I.S.S.A. è l’etichetta berlinese Total Black. Poco importa siano Jesuve, Death Kneel e Oil Thief gli artefici del caos: la totalità del Nero travolge tutto, le false dicotomie uomo-macchina e individuo-ambiente collassano su se stesse, mentre le mura di Macao attendono pendenti l’erosione, madide di speranza verso un futuro altro.

Scritto da Francesco Esposito

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-09-16