sab 18.01 2020 – mer 18.03 2020

Liv Schulman - 🥴 An international subconscious awareness of capitalism

Dove

A plus A
Calle Malipiero San Marco 3073, 30124 Venezia

Quando

sabato 18 gennaio 2020 – mercoledì 18 marzo 2020
H 18:00

Quanto

free

Contatti

.+39 0412770466

La woozy face (🥴), emoji introdotta nel 2018 con l’aggiornamento iOS 12.1 dei telefonini iphone, è parte integrante del titolo della prima mostra personale in Italia dell’artista argentina Liv Schulman. Ma più che la scelta di riassumere tutto con la faccina in hangover, dal significato notoriamente ambiguo che sembra comunicare tutto fuorché benessere, a noi interessa scoprire le sue video “confessioni”.  Nell’ampia selezione di lavori che fanno parte dell’allestimento veneziano troviamo Polis-Polis (2018) con alcuni poliziotti svedesi che discutono sulle loro uniformi, sulla loro sessualità, su religione e lavoro.  L’Obstruction (2018), girato on the road, rimane in bilico tra disagio interpersonale e aneliti oratori al grande pubblico. Le Goubernement: in sei episodi affronta 70 anni di storia raccontando  artiste, lesbiche, queer e trans che hanno vissuto a Parigi tra il 1910 e il 1980. Ed ecco affiorare, in una babele di lingue, la nostra “subconscia consapevolezza internazionale del capitalismo avanzato“.

 

Scritto da Naadir Sanudo