ven 13.03 2020 – dom 12.07 2020

Monet e gli Impressionisti a marzo a Bologna

Dove

Palazzo Albergati
Via Saragozza 28, Bologna

Quando

venerdì 13 marzo 2020 – domenica 12 luglio 2020

Organizzatore

Arthemisia

Per la prima volta dalla sua fondazione nel 1934, il Musée Marmottan Monet di Parigi cede in prestito un corpus di opere di Monet, ma anche Manet, Renoir, Degas, Corot, Sisley, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e  Signac. 57 capolavori che saranno ospitati nelle sale di Palazzo Albergati di Bologna dal 13 marzo al 12 luglio 2020.

Un percorso espositivo che vedrà primeggiare – accanto a capolavori cardine dell’impressionismo francese come Portrait de Madame Ducros (1858) di Degas, Portrait de Julie Manet (1894) di Renoir e Nymphéas (1916-1919 ca.) di Monet – opere inedite mai uscite dal Musée Marmottan Monet. È il caso di Portrait de Berthe Morisot étendue (1873) di Édouard Manet, Le Pont de l’Europe, gare Saint-Lazare (1877) di Claude Monet e Jeune Fille assise au chapeau blanc (1884) di Pierre Auguste Renoir.

Scritto da L.R.