gio 12.03 2020

Kelis

Dove

Fabrique
Via Fantoli 9, 20138 Milano

Chi

  • Kelis

Quando

giovedì 12 marzo 2020
H 21:00

Quanto

€ 30 + d.p.

0:00
0:00
  • My Milkshake

    Kelis

Courtesy of Spotify™

«The issue of race has been such a big part of my entire career. It was never something that I struggled with personally. But it was other people’s confusions. Macy Gray and I were the first [black women] to be considered alternative. But people were like: ‘But you’re black and alternative? What is that?’ Which already is a stupid-ass question, but it was put in our faces all the time». – Kelis Rogers (The Guardian, 2020)

Una strana anomalia piomba sulla terra. Dicembre 1999: esce “Kaleidoscope”, debutto prodotto dai Neptunes. Sono passati vent’anni e ancora il mondo si interroga su Kelis. Perché nel mercato che trita e trivella, la fabbricazione di una star diventa catena di montaggio e omologazione delle identità. Kelis la freak. Prima che si consolidassero gli imperi di Beyoncé e Rihanna, Kelis viaggiava sola, su rotte fuori dalle mappe tradizionali. Un pianeta tutto suo.

Una visione futuristica ed esaltante che non ha tempo e voglia di cercare scatole di genere, contenitori di massa. Album dopo album, invece di progettare una carriera fatta di certezze ed elementi riconoscibili, Kelis sembra più interessata a decostruire, in costante rotta di collisione con regole e convenzioni. Visionaria e pioniera, asfalta una paternalistica necessità di costruire una narrazione coerente, coesa e rassicurante da vendere. Gli interrogativi si moltiplicano. Terra chiama Kelis. Non risponde. Alza il dito medio e continua per la sua strada.

Scritto da Paolo Santoro

Ad could not be loaded.

Leggi anche

Ad could not be loaded.