mar 10.03 2020 – dom 15.03 2020

Scannasurice

Dove

Teatro Vascello
Via Giacinto Carini 78, 00152 Roma

Quando

martedì 10 marzo 2020 – domenica 15 marzo 2020
H 21:00

Quanto

€ 28,6

Foto di Andrea Falasconi

Scannasurice, letteralmente scanna topi, è il testo che nel 1982 segnò il debutto di Enzo Moscato come autore e interprete. Ambientato dopo il terremoto del 1980 a Napoli, è una sorta di discesa agli inferi di un personaggio dall’identità androgina, un femminiello che, in compagnia dei topi, metafora dei napoletani stessi, va alla ricerca di un’identità smarrita dentro le macerie della storia e della sua quotidianità.

In una lingua aperta alla contaminazione, che danza in maniera vitale con le parole per ricomporre un universo suo proprio, la straordinaria Imma Villa innesca un dialogo continuo con lo spettatore in uno spettacolo ironico, divertente, curioso, ma anche struggente, pittoresco nel racconto dei miti e leggende, crudo nello spaccato dei bassifondi; della vita ai margini. Una drammaticità sempre attuale, anche a 37 anni dal debutto, che ritrova vigore nella regia di Cerciello e nell’energia di Imma Villa

Scritto da Andrea Di Corrado