mer 04.03 2020

Ayler's Mood: Combat Joy

Dove

Ibidem
Via Mirandola 19, Roma

Quando

mercoledì 04 marzo 2020
H 20:30

Quanto

con tess. Arci

Lo avevamo lasciato alla fine dell’avventura del 28 Divino, con il suo basso elettrico ad accompagnare i clarinetti di Marco Colonna. Oggi, a distanza di qualche anno, ritroviamo Danilo Gallo fra quelle stesse mura ad augurare lunga vita al nuovo nato di Via Mirandola, l’Ibidem. L’occasione è di quelle ghiotte, il ritorno a Roma del trio Ayler’s Mood che proprio qui, a Jazz in Cantina, aveva registrato dal vivo Combat Joy, esordio uscito lo scorso ottobre per Aut Records.

La formazione vede, accanto a Gallo, che ricordiamo come componente di Guano Padano, Tinissima, Dark Dry Tears ed infiniti altri progetti, Pasquale Innarella al sax tenore ed Ermanno Baron alla batteria, due musicisti che conosciamo bene. Innarella ha suonato, fra gli altri, con Giancarlo Schiaffini, Elio Martusciello, Mike Cooper, Fabrizio Spera e alterna l’attività di sassofonista jazz a quella di direttore di banda, oltre a essere da sempre impegnato nel sociale. Baron è fra i migliori batteristi della sua generazione, suona con Ada Montellanico, Federica Colangelo, rivisita l’ethio jazz con i Bee Brain, ma è prima di tutto la sezione ritmica di Acre e MAT Trio, accanto a Marcello Alulli e Francesco Diodati.

Questa sera saranno di nuovo insieme per rendere omaggio alla musica di una figura chiave nella storia del free jazz, il sassofonista statunitense Albert Ayler, nel cinquantesimo anniversario della sua scomparsa. Non si tratterà chiaramente di un semplice susseguirsi di cover, ma di un viaggio sonoro nella pura improvvisazione, di cui i tre sono maestri, con lo spirito del jazzista afroamericano ad aleggiare alto.

Scritto da Carlo Cimmino

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.