ven 30.07 2021

Lorenzo Senni

Dove

Mattatoio
LungoTevere Testaccio 1, Roma

Quando

venerdì 30 luglio 2021
H 22:00

Quanto

gratis con prenotazione

Organizzatore

Re-Creatures

La parabola di Lorenzo Senni è, a tutti gli effetti, quella di un predestinato. Senza fare discorsi da vecchi babbioni, ricordo bene, quando abitavo a Bologna, i primi concertini e le prime relase della sua label Presto!?. Mi parevano cose molto belle e significative, tra l’altro inserite in un contesto storico (e geografico) che ben si prestava alla ricezione al massimo grado possibile di quelle musiche (Netmage Festival e Sant’Andrea degli Amplificatori, per fare due esempi).

Anni dopo lo si ritrova a debuttare con “Quantum Jelly” su un’etichetta storica come l’Editions Mego, guidata dall’indidimenticabile Pita. E poi ancora “Superimpositions” che, assieme al predecessore, ha delineato sempre più l’impronta marcatamente elettronica del suo lavoro: non più ibridazioni a cavallo tra abstract e glitch, ma strutture portanti. E così, il passo alla Warp, ai build-up, a “Persona” e poi l’ultimo, notevole, “Scacco Matto”, alla sua trance destrutturata e rivoltata come un calzino, è stato breve. D’altronde da un predestinato non ci si poteva aspettare altro.

Ingresso gratuito su prenotazione QUI.

Scritto da KYÖSTI VÅINIØ