lun 01.02 2016

Kinodromo: Station to Station

Dove

Cinema Europa
Via Pietralata 55/A, 40122 Bologna

Quando

lunedì 01 febbraio 2016
H 20:30

Quanto

€ 5 c. tess.

Proiezione del film di Doug Aitken. In apertura, alle 20.30 il documentario di Marcello Tedesco “L’essenziale è invisibile agli occhi”.

> h20.30 “L’essenziale è invisibile agli occhi” di Marcello Tedesco.
Documentario che ri–percorre le fasi della realizzazione della colonna esagonale eretta a Castel Merlino nel mese di ottobre 2015 (35′)

Il film, girato durante lo scorso autunno, racconta le vicende di costruzione di un’opera d’arte, realizzata dal regista stesso e collocata sull’appennino tosco-emiliano. Si tratta di una grande colonna esagonale, la cui forma esterna interagisce col paesaggio appenninico e suggerisce una presenza misteriosa conservata al suo interno. Il contenuto occultato è il vero fulcro dell’opera che, come il titolo suggerisce, può essere solo immaginato siccome invisibile.

Presenta il video Antonio Grulli (Critico e Curatore) con la presenza dell’autore in sala.

Entrata libera

> h21.15 “STATION TO STATION” di Doug Aitken (USA, 2015, 62’)

Opera composta da 62 film ciascuno della durata di un minuto. Ogni film esplora la creatività connessa ad un diverso artista, musicista, luogo o prospettiva, offrendo così un punto di vista collettivo sul contemporaneo, che trascende dalle singole voci. Station to Station è un progetto live in continua evoluzione di performance di artisti di diverse discipline, che esplora le varie forme della creatività in un viaggio in treno ad alta velocità dall’Atlantico al Pacifico.
Nell’estate del 2013, un treno disegnato come una scultura di luce dall’artista americano Doug Aitken ha attraversato nell’arco di 24 giorni gli Stati Uniti da New York a San Francisco. Fermandosi in 10 stazioni lungo il percorso, ha ospitato una serie di happening, ognuno dei quali unico ed originale data la location speciale e il mix creativo dei partecipanti.

Ritratti, momenti intimi, conversazioni, contributi artistici e performance si alternano nel film: come l’artista Ed Ruscha che descrive le scoperte che si possono fare nel grande paesaggio americano; la performance del musicista Beck con un coro gospel nel Mojave Desert; o ancora la riflessione di Jackson Browne sull’influenza della ferrovia nella sua musica. Tra i personaggi che appaiono nel film, ricordiamo: i musicisti Cat Power, Thurston Moore, Patti Smith, i Cold Cave, Giorgio Moroder e l’architetto Paolo Soleri.

Il film “Station to Station” è distribuito in Italia da Wanted Cinema

Scritto da Salvatore Papa