gio 09.06 2016 – sab 02.07 2016

FotoLeggendo

Quando

giovedì 09 giugno 2016 – sabato 02 luglio 2016

Contatti

Sito web

Organizzatore

Officine Fotografiche Roma

Nel 1966, negli Stati Uniti, prese forma il Black Panther Party, organizzazione socialista e rivoluzionaria che aveva come primo obiettivo il rovesciamento dell’oppressione esercitata dalla popolazione bianca. Nel 1968 Marthin Luther King veniva assassinato a Memphis. Immaginate, quindi, cosa volesse dire per un bianco della Virginia, uno degli stati più razzisti, prendere una macchina fotografia e andare nel ghetto di Virginia Beach. David Alan Harvey, allora ventitreenne, c’è riuscito grazie a una buona dose di coraggio e all’incontro con una famiglia di quel ghetto, che è stata la lenta attraverso la quale ha raccontato la segregazione razziale negli States del Dopoguerra. Ne è nata una pietra miliare “Tell It Like It Is”, una serie di scatti fotografici che saranno uno degli highlight dell’edizione 2016 di FotoLeggendo. Da segnalare anche il lavoro di Giulia Mangione sulla popolazione danese, quello di Miki Nitadori sull’immigrazione giapponese alle Hawaii ad inizio ‘900 e la mostra dedicata a George Shiras, uno dei padri della fotografia naturalistica e dei fautori del successo di National Geographic, considerato un pioniere per l’utilizzo delle “trappole fotografiche” che gli permisero di immortalare tantissimi animali nella naturalezza della loro vita notturna. Da segnarsi il primo weekend (lungo) di inaugurazioni, dal 9 al 12 giugno nel distretto di via Libetta, dopodiché il festival si allargherà alla città e ad altre location.

Scritto da Nicola Gerundino