mer 03.08 2016 – gio 04.08 2016

Garden Beat

Dove

Serre dei Giardini Margherita
Via Castiglione 134, Bologna

Quando

mercoledì 03 agosto 2016 – giovedì 04 agosto 2016

Quanto

free

Contatti

Sito web

Quando il canto delle cicale copre quello dei clacson e i tuoi vicini studenti fuorisede non suonano più i bongo di notte non hai bisogno di guardare il calendario: è agosto e basta. Un tempo dell’anima che il lavoro o il portafoglio ti costringono ad attraversare sull’asfalto, mentre gli altri sono già in spiaggia. Tieni duro, amico mio, il tempo della salsedine arriverà anche per te. Ma nel frattempo non chiuderti in casa, sorridi alle cicale ed esci, direzione Giardini Margherita, dove agosto è meno agosto e c’è Garden Beat, una due giorni nel verde delle Serre di Kilowatt dedicata al magico mondo della black culture. Si apre mercoledì 3 agosto con l’italiano di stanza a Berlino Andrea Benni, in arte Mop Mop, che si muove tra jazz, funk e club music, la formazione tedesca di funk/afro/psichedelia Karl Hector & the Malcouns, la tradizione afro-jazz di Kalifa Kone dal Mali e il jazz italiano di Suz Quartet. Si prosegue il giorno seguente, giovedì 4 agosto, con il “surrealismo afrobeat” di Xavier Thomas aka dEbruit, l’incrocio di hip-hop e funk degli italiani The Mixtapers e con il groove di Q3000. E poi incontri, performance, mercatini, proiezioni, attività e laboratori, dedicati anche ai più piccoli. Dai che è pure gratis!

Scritto da Joe Teufel