gio 07.07 2016 – dom 10.07 2016

Roxy in the Box - Invasioni POP al centro storico di Napoli

Quando

giovedì 07 luglio 2016 – domenica 10 luglio 2016

CRO 2 luglio 2016 Rosaria Bosso, in arte Roxy in th box, installa le sue opere (poster art) raffiguranti Dolce e Gabbana, Sofia Loren, Madonna, Nicole Kidman, Monica Bellucci, Isabella Rossellini e Naomi Campbell al Vico Dei Maiorani presso Piazza Gerolamini ai Decumani, dove il 7 luglio sarà lo scenario scelto dagli stilisti D&G per la sfilata per i loro 30 anni di attività. Il principio dell'artista Roxy per trasformare questi personaggi da popolari a popolani. In foto gli stilisti Dolce e Gabbana seduti fuori a un basso bevono birra e mangiano fette di cocomero. Newfotosud Sergio Siano

Mentre Dolce e Gabbana sono intenti a festeggiare il loro super cool anniversario nel cuore di Napoli, trasformando il centro storico ed altri siti in roccaforti della moda dal 7 al 10 luglio con una serie di eventi che vedono protagonisti ospiti illustri e internazionali al centro storico, in un vicolo che riallaccia via dei Tribunali e via San Biagio dei librai, c’è un artista che pratica un alchimia. Trasforma i VIP in gente normale. Roxy in the Box, artista visiva napoletana, ha deciso di farsi mediatrice e assicurarsi che ad essere paparazzati non fossero solo i 500 personaggi famosi accorsi a Napoli per i plateali festeggiamenti del duo siciliano, ma bensì anche le signore dei bassi (il basso è una tipica abitazione napoletana situata a pian terreno, con porta d’ingresso sulla strada e composta da pochi vani, solitamente due) che da giorni sono assediate dai giornalisti della stampa internazionale, ritratte assieme alle figure bidimensionali che l’artista partenopea ha disseminato lungo tutta la strada e che proiettano lo star sistem nella vita quotidiana napoletana.

CRO 2 luglio 2016 Rosaria Bosso, in arte Roxy in the box, installa le sue opere (poster art) raffiguranti Dolce e Gabbana, Sofia Loren, Madonna, Nicole Kidman, Monica Bellucci, Isabella Rossellini e Naomi Campbell al Vico Dei Maiorani presso Piazza Gerolamini ai Decumani, In foto Monica Bellucci esce da un basso per depositare i sacchetti della spazzatura. Newfotosud Sergio Siano
CRO 2 luglio 2016 Rosaria Bosso, in arte Roxy in th box, installa le sue opere (poster art) raffiguranti Dolce e Gabbana, Sofia Loren, Madonna, Nicole Kidman, Monica Bellucci, Isabella Rossellini e Naomi Campbell al Vico Dei Maiorani presso Piazza Gerolamini ai Decumani, In foto Monica Bellucci esce da un basso per depositare i sacchetti della spazzatura.
Newfotosud Sergio Siano

Sofia Loren e Madonna che diventano venditrici ambulanti di chupa chups, Monica Bellucci mentre getta i sacchetti della differenziata, Naomi Campell che spazza il vicolo, Nicole Kidman sulla vesparella e la Rossellini intenta a riempire il cosidetto “panaro” , alias cesto di vimini, di pane, per finire poi con una versione di Dolce e Gabbana, che non potevano mancare, rilassata, intenti a mangiare cocomero e bere birra; una reinterpretazione dei ruoli volta a frantumare lo stereotipo glam e a riconvertire in ordinario e comune. In napoletano, soprattutto.

Naomi Campbella che spazza fuori a un basso. Newfotosud Sergio Siano
Naomi Campbella che spazza fuori a un basso.
Newfotosud Sergio Siano

Una ricerca antropologica e sociale questa di Roxy che continua dall’anno scorso, quando, tra l’Ortese, Marina Abramovic e Basquiat fino ad Artemisia Gentileschi, ha animato le vie dei Quartieri Spagnoli con il progetto Chatting, giocando con gli abitanti della città ad innescare relazioni e processi, decontestualizzando questi famosi dai loro lustrini e portandoli in una dimensione normale, ad un piano più basso, un vascio, appunto.
In un riconoscibile pop alla Roxy in the Box, i suoi PosterArt si stagliano a grandezza naturale, con colori sfavillanti ed elementi tipici della tradizione napoletana, superando la dimensione artistica per diventare mezzo di espressione, cambiando l’essere e l’oggetto dell’opera intesa come dispositivo e non prodotto da commercio, mezzo di confronto e condivisione e non puro estetismo slavato.

In foto Nicole Kidman sul vespone con l'immagine di Maradona. Newfotosud Sergio Siano
In foto Nicole Kidman sul vespone con l’immagine di Maradona.
Newfotosud Sergio Siano

Al grido che dice “da Popolari a Popolani”, l’operazione fatta riduce distanze e preconcetti, integrando le celebrità con la ricchissima comunità di Vico dei Maiorani e dando una lettura di questa umana e non umanoide, una sorta di visione delle alternative popolari partenopee che si sarebbero potute abbracciare se di origini napoletane, utilizzando come mezzo la POP ART e tutto ciò che risiede sulla superficie, impiegando a pieno linguaggi ed icone, come dichiara la visual artist.

Scritto da Lucrezia Longobardi