gio 15.09 2016

NO=FI Fest

Dove

Monk
Via Giuseppe Mirri 35, 00159 Roma

Quando

giovedì 15 settembre 2016
H 21:00

Quanto

con tessera Arci

Contatti

Sito web

Un mese senza l’eminenza occulta di Roma Est nei paraggi e in città già si schiattava quasi più di noia che di caldo. Sarcasmo e massicce dosi di autoreferenzialità a parte, in attesa che riapra il Circolo DalVerme, giungono in nostro soccorso e in quello del settembre concertistico capitolino le sempre benemerite ricorrenze ma pure la capacità di “fare rete” di alcune realtà romane – in questa e altre occasioni rappresentate dall’asse virtuoso tra No=Fi Recordings e Monk. Sì perché sono passati già quindici anni dalla prima release di No=Fi e cinque dal casino tirato su dalla devianza noise di quartiere di Borgata Boredom: pretesti più che sufficienti per invadere l’accogliente “casa” di via Mirri con le ultime uscite dell’etichetta dell’eminenza di cui sopra (per i più distratti: il celeberrimo Toni Cutrone), con gli indomiti Trouble VS Glue, appena tornati con l’album This Age, e gli adorabili Holiday Inn freschi di pubblicazione con White Man. Al duo di dis-agiati tra no wave e disco (il primo) e a quello di acid punk minimale (il secondo), si aggiungono le perlustrazioni ambient-esotiche di Mike Cooper, il rumorismo groovy e sintetico dei Nastro e il post punk circolare dei Real Miracolo. Assenza di fedeltà («A un genere musicale prima di tutto»), culto dell’oggetto (vinili e cassette), radici ben piantate in quel (non) luogo chiamato Roma Est ma pure una rete di contatti nel tempo arrivata fino al North Carolina di Dan Melchior: ci sarebbe poco da stupirsi se per la “sua” festa, l’eminenza invitasse pure gli amichetti d’oltremanica di The Quietus e The Wire.

Scritto da Chiara Colli