mer 01.11 2017 – mar 07.11 2017

Club To Club Festival 2017 - Cheek to Cheek

Quando

mercoledì 01 novembre 2017 – martedì 07 novembre 2017

Quanto

da € 90 a € 25

Contatti

Sito web

Dark Net è una serie tv che analizza ed estremizza alcune perversioni del web. Dall’ossessione verso ogni tipo di pornografia, compreso il revenge-porn, al voyerismo e la facilità con cui possiamo perdere la nostra privacy – se i nostri device subissero un attacco di qualche hacker, passando per l’intelligenza artificiale usata per scopi poco nobili. In sostanza racconta come il web e la tecnologia, se manipolati male, possano diventare un’arma contro noi stessi. Qualcosa del genere è già evidente con l’uso smodato dei social network. Mi ha fatto molto sorridere una vignetta uscita sui social che recitava «Voglio stare con qualcuno, ma da solo. Per questo amo internet». Club To Club, che sul contemporaneo ci prende sempre, con il claim “Cheek to Cheek” non vuole far in modo che il clubbing, il ballo e la musica diventino una delle puntate di Dark Net. Questi elementi cardine del festival non sono qualcosa di puramente individuale, come spesso ormai si pensa, legata alla miriade di informazioni e di musiche che possiamo ascoltare oggi grazie al web. Sono un’esperienza di condivisione e non isolazionismo da tastiera. Riprendiamo il possesso del dancefloor per vivere quello per cui la musica è stata creata, ovvero condividere emozioni. Cheek to Cheek, guancia a guancia: ballavano stretti stretti, Fred Astaire e Ginger Rogers sul pezzo di Irving Berlin nel film Top Hat. E quest’anno balleremo stretti stretti ancora di più, perché il festival continua a offrire una panoramica di tutto quello che è musica contemporanea. In cartellone troviamo artisti del passato che hanno stravolto per sempre le regole della musica elettronica come i Kraftwerk, con uno show mastodontico in 3D che arriva a Torino dopo la Tate Modern e il MoMa, nomi da dancefloor di massa come Richie Hawtin, l’elettronica indie-pop intimista di Bonobo, il ritorno trendy della gabber con l’hekken show by Gabber Eleganza, l’euforia di The Black Madonna, la classe di Nicolas Jaar, la giovanissima e promettente Kelly Lee Owens e la potenza di Ben Frost. Poi ci sono anche una sfilza di italiani, in primis Lorenzo Senni e il nuovo progetto MANA, di Daniele aka Vaghe Stelle, uscito su Hyperdub, e lo showcase della label esoterica Artetetra. Non manca poi la mossa azzardata, ovvero il caso Liberato – ma si sa che la provocazione e il relativo margine di errore fanno parte del contemporaneo o dell’avant-pop (termine che citava spesso il buon Sergio Ricciardone). E ci ritroveremo anche quest’anno a ballare stretti stretti a Torino, dall’1 al 7 novembre 2017, nei giorni della Contemporary Art Week, per vivere la città nella settimana in cui è il centro del mondo. Scrivetelo sui social, ma poi veniteci anche.

I’m in heaven
And my heart beats so that I can hardly speak
And I seem to find the happiness I seek
When we’re out together dancing cheek to cheek

Cheek To Cheek è il tema scelto per questa edizione del festival. Sempre più spesso quella del ballo tende ad essere considerata come una dimensione puramente individuale in un contesto massificato, proprio come il mondo digitale ci immerge in una collettività ma viene esperito in solitudine. Al contrario, Club To Club rappresenta per molti un’esperienza unica e condivisa. Cheek To Cheek intende rivendicare l’importanza della musica come social network reale, riappropriandosi di quella dimensione sociale del ballo di cui sembra essersi smarrita la memoria

Il più longevo festival avant-pop ed elettronico del nord Italia torna con la sua scarica di artisti nostrani e internazionali.

PROGRAMMA & TIMETABLE

Mercoledì 1° novembre presso Reggia di Venaria:
21.00 apertura porte
22.00 VISIBLE CLOAKS (US) live
23.00 BILL KOULIGAS (INT) live

Giovedì 2 novembre presso OGR Torino:
20.00 apertura porte
20.00 ARTETETRA (IT) live a/v
22.00 KAMASI WASHINGTON (US) live
00.00 RICHARD RUSSELL (UK) PRESENTS: EVERYTHING IS RECORDED
01.00 POWELL (UK) & WOLFGANG TILLMANS (DE) live a/v

Venerdì 3 novembre presso Lingotto:
Main stage / Crack Stage
20.00 apertura porte
20.00 NOLIFE (US) live
20.45 AMNESIA SCANNER (AS) live
21.30 ARCA (VE) & JESSE KANDA (UK) live a/v
23.00 BONOBO (UK) live
01.00 NICOLAS JAAR (US/CL) live
03.00 THE BLACK MADONNA (US)
05.00 NINOS DU BRASIL (IT) live (il progetto musicale di Nico Vascellari)

Red Bull Music Academy Stage
21.00 SHAPEDNOISE (IT) live
22.00 KELLY LEE OWENS (UK) live
23.00 LAUREL HALO (US) live
00.00 BEN FROST (AU) live a/v
01.15 JLIN (US) live
02.15 STILL (IT) live (il progetto musicale di Simone Trabucchi metà del duo Invernomuto insieme a Simone Bertuzzi)
03.15 NOT WAVING (IT) live
04.15 YVES TUMOR (US) live a/v
05.00 DEMDIKE STARE (UK) live

Sabato 4 novembre @ OGR:
Da sabato 4 alle OGR inizierà anche la serie di concerti Kraftwerk 3D The Catalogue – 1 2 3 4 5 6 7 8. Un viaggio cronologico attraverso il percorso artistico dei Kraftwerk, da Autobahn a Tour de France. Combinando suono e immagine, le performance presentano oltre quattro decenni di innovazione musicale e tecnologica, e includono nuove improvvisazioni, proiezioni e animazioni 3D.
19.00 apertura porte
19.30 KRAFTWERK (DE) – Autobahn (1974)
22.30 KRAFTWERK (DE) – Radio-Activity (1975)

Sabato 4 novembre presso Lingotto:
Main stage
20.00 apertura porte
21.00 JUNGLE (UK) live
22.30 LIBERATO (IT) live a/v
23.30 MURA MASA (UK) live
01.00 RICHIE HAWTIN CLOSE (CA) live a/v
02.15 HELENA HAUFF (DE)
04.00 NICOLAS JAAR (US/CL)

Red Bull Music Academy Stage
21.00 DAN DENORCH (INT) – JANUS
22.00 K A R Y Y N (SY/US) live
23.00 SMERZ (NO) live
23.45 MANA (IT) live a/v
00.45 ACTRESS (UK) live
02.00 JACQUES GREENE (CA) live
03.00 LANARK ARTEFAX (UK) live
04.00 LORENZO SENNI (IT) live
05.00 GABBER ELEGANZA (IT) performing The Hakke Show

Domenica 5 novembre @ Piazza Madama Cristina:
DANCE SALVARIAO – VIVA! Stage
18.00 GANG OF DUCKS presents: Call To Investigate
19.30 JIM C. NEDD (IT) & PALM WINE (IT) present: Guarapo!

OGR
19.00 apertura porte
19.30 KRAFTWERK (DE) – Trans Europe Express (1977)
22.30 KRAFTWERK (DE) – The Man-Machine (1978)

Lunedì 6 novembre @ OGR:
19.00 apertura porte
19.30 KRAFTWERK (DE) – Computer World (1981)
22.30 KRAFTWERK (DE) – Techno Pop (1986)

Martedì 7 novembre @ OGR:
19.00 apertura porte
19.30 KRAFTWERK (DE) – The Mix (1991)
22.30 KRAFTWERK (DE) – Tour de France (2003)

Scritto da La Redazione