Sono lontani i giorni in cui a Milano l’inaugurazione di un nuovo locale era un evento raro. Dati alla mano – raccolti tra comunicati stampa, inviti, giri in bicicletta e chiacchiere al bancone – nei primi sei mesi del 2015 abbiamo contato un centinaio di aperture tra bar e ristoranti, e chissà di quanti ignoriamo ancora l’esistenza.
In questo elenco abbiamo raccolto dieci bar che ci hanno convinto per svariati motivi (qualità innanzitutto, ma anche a seconda del locale originalità, umanità, bellezza del luogo), evitando apericena&sushini, locali dove “sono sconsigliate le maniche corte”, terrazze “aperte alla città” che sono chiuse al pubblico un giorno sì e l’altro pure causa eventi privati e portici dove fare Vip-watching. Sì, ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti non è puramente casuale: purtroppo anche questa è Milano.
Dateci un’occhiata se state organizzando un aperitivo o una serata con gli amici.

(Clicca sui nomi dei locali per leggerne le recensioni)