Ortobello Hamburger & Joy

Zero qui: Mangia un hamburger vista Curva Nord

Bar

Contatti

Ortobello Hamburger & Joy Piazzale Dello Sport,
Milano

Orari

  • lunedi 10–02
  • martedi 10–02
  • mercoledi 10–02
  • giovedi 10–02
  • venerdi 10–02
  • sabato 10–02
  • domenica 10–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

Scritto da Alessia Musillo il 2 maggio 2018
Aggiornato il 23 luglio 2018

Ortobello sorge a pochi metri dal leggendario Chiringuito San Siro. Quel chiringuito che conoscono tutti a Milano: si ricordano le feste dopo il 2000, i raduni di scooteroni, il tempio del tifo a pochi passi, con le luci imponenti che fanno sognare la domenica. Ortobello condivide con il chiringuito la stessa famiglia, i Mazzeo, che quattro anni fa prendono in mano il chiosco dell’Ortobello e lo rimettono a nuovo. In origine c’era un piccolo baracchino che vendeva pane e mortadella, ora Ortobello è un ristorante molto informale e familiare che deve il suo nome al piccolo orto che nasce lì affianco: coltivano soprattutto spezie e qualche ortaggio, un omaggio all’italianità e al concetto di slow food che si riscontra nel menù. Solo prodotti che provengono da produttori locali, carne selezionata che arriva dal lago Maggiore, dalla storica macelleria Agazzone, e verdure a km 0, l’olio dall’oleificio Prudenzi di Monteleone d’Orvieto, la mozzarella di bufala dall’azienda agricola Facchi di Oleggio. Dalla colazione al dopocena qui si passa per prendere un hamburger, tartare, club sandwich, torte home made. Silvia, che insieme al fratello guida questi due locali, è sommelier e cura la lista vini con etichette prevalentemente italiane, anche bio. Le birre artigianali completano questa buona offerta. Passare all’Ortobello è un po’ come uscire dalla città e vivere una Milano che non sempre si scopre: un po’ casa un po’ famiglia, l’Ortobello è il posto dell’estate.