Trattoria Madonnina

Zero qui: Prende la cotoletta e ascolta i discorsi sull'Inter.

Contatti

Trattoria Madonnina Via Gentilino, 6
Milano

Orari

  • lunedi 12–14:30
  • martedi 12–14:30
  • mercoledi 12–14:30 , 20–22:30
  • giovedi 12–14:30 , 20–22:30
  • venerdi 12–14:30 , 20–22:30
  • sabato 12–14:30 , 20–22:30
  • domenica chiuso

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Martina Di Iorio il 18 febbraio 2019
Aggiornato il 19 febbraio 2019

La Madonnina la riconosci per la vetrina stramba con gli occhiali da sole vintage esposti, vecchie radio e foto della Milano che non c’è più. Capisci che si tratta di un ristorante dall’insegna, più vecchia di mia nonna e più old school di una Vespa old school. Dentro si apre un mondo e se non avete prenotato c’è sempre da aspettare. Appoggiati al bancone vecchio stile mentre aspettate pazientemente il vostro turno curiosate in giro: poster, credenze colme di suppellettili, centrini all’uncinetto un po’ a caso, vecchie riviste, insegne di latta. I piatti escono rapidi dalla cucina: cotolette fumanti, gnocchi allo zola, risotti allo zafferano. I grandi classici, in poche parole. Tra vecchietti che parlano di calcio e lavoratori dei vicini uffici, qui alla Madonnina si vive un felice spaccato di quello che eravamo e – forse – non siamo più. Accomodati al tavolo si ordina e si mangia con buona velocità. Una cucina schietta, senza nessun picco di eccellenza, ma comunque di gusto e di cuore.