A Rota

Zero qui: la mangia bassa e scrocchiarella

Contatti

A Rota Via di Tor Pignattara, 190
Roma

Orari

  • lunedi 19:30–23
  • martedi chiuso
  • mercoledi 19:30–23
  • giovedi 19:30–23
  • venerdi 19:30–23
  • sabato 19:30–23
  • domenica 19:30–23

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

Invenzione suprema dell’essere umano, la ruota è anche alla base di uno dei modi di dire più belli del dialetto romano: “stare a rota de…”. Nessun dubbio che l’intuizione alla base del nome di questa nuova creatura firmata Marco Pucciotti sia stata per metà questa, come non c’è nessun dubbio che il restante 50% derivi dalla forma del piatto principe: la pizza. Alla romana, bassa, scrocchiarella, riempita fino ai bordi, realizzata con farine tradizionali e con condimenti che privilegiano stagionalità, artigianalità e piccoli produttori. Maestro infornatore: Sami El Sabawy, nome noto a tutti i malati di pizza romani non solo per la sua abilità, ma anche per il suo inseparabile mattarello con il quale stende ogni impasto. Mettetevi in fila e siate pronti per il bis di ogni portata.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2019-12-01