Istituto Svizzero di Roma

Zero qui: si nutre neutralmente di cultura.

Contatti

Istituto Svizzero di Roma Via Ludovisi, 48
Roma

Strano a dirsi, ma la minaccia maggiore nei confronti di quella tacita regola che vuole sia San Pietro l’edificio più alto di Roma, viene proprio dalla neutrale Svizzera e dalla Torre Belvedere dell’Istituto, più bassa di un soffio. L’edificio, Villa Maraini, è stato donato dalla contessa d’origine luganese Carolina Maraini Sommaruga, vedova di Emilio Maraini, industriale noto per aver introdotto in Italia lo zucchero da barbabietola. Quello Svizzero, è tra gli istituti di cultura più attivi con un fitto programma che coinvolge mostre, concerti, workshop e tavole rotonde.