MAUTO - Museo Nazionale dell'Automobile di Torino

Zero qui: l'auto sta all'uomo come le scarpe alla donna

Contatti

MAUTO - Museo Nazionale dell'Automobile di Torino Corso Unità d'Italia, 40
Torino

Orari

  • lunedi 10–14
  • martedi 14–19
  • mercoledi 10–19
  • giovedi 10–19
  • venerdi 10–21
  • sabato 10–21
  • domenica 10–19

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 19 ottobre 2017

L’auto sta all’uomo come il piede alla donna. Puro feticismo fallocentrico. Tocca a Torino, in Italia, svelare il retroterra di uno dei dispositivi simbolici più significativi del secolo breve. Nell’edificio progettato da Cino Zucchi e allestito da François Confino nessun dettaglio viene trascurato nel delineare il quadro dell’immaginifico rapporto uomo-vettura: l’emancipazione dalle risorse fisiche umane e animali, l’esibizione delle componenti meccaniche dell’abitacolo, velocità e aerodinamica, la scuola italiana di carrozzieri e designer, le Trabant all’inseguimento del sogno occidentale, le nuove frontiere dei combustibili alla luce della crisi economica globale. A suggello di tutto ciò, la grande piazza interna rivestita da pannelli di alluminio traforato, un bookshop, una caffetteria, un’officina di restauro e spazi per le mostre temporanee. E la camera delle torture?