La Bottega del Capestrano

Foto di Pastu

Contatti

La Bottega del Capestrano Viale Sabotino, 14
Milano

Orari

  • lunedi c–h
  • martedi c–h
  • mercoledi 11–15 , 18–00
  • giovedi 11–15 , 18–00
  • venerdi 11–15 , 18–00
  • sabato 11–15 , 18–00
  • domenica 11–15 , 18–00

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 1 luglio 2015

Prendi uno dei migliori ristoranti di Milano: non tra quelli sulla bocca di tutti, ma uno un po’ defilato che punta sulla qualità delle materie prime – introvabili cibi abruzzesi – e sull’autoproduzione – pane, pasta e dolci fatti in casa. Pensa a una sua versione gastronomia, o bottega che dir si voglia: stessi prodotti, identiche ricette – solo leggermente meno abbondanti (per intenderci: 90 grammi di pasta invece che 110) e servite a prezzi minori, con la possibilità di portarsi a casa salumi e formaggi venduti al chilo e anche ricette pronte. Bene, quel ristorante è Il Capestrano: la sua bottega, aperta da poco in zona Porta Romana, è una tappa fondamentale per chi vuole mangiare il meglio spendendo il giusto. Sei tavoli, dodici sgabelli, il bancone e la cucina a vista dove il cuoco tuttofare prepara tagliatelle (ovviamente espresse e fatte in casa) con tartufo e porcini, arrosticini (fatti a mano con carne di capra abruzzese), salsicce di fegato, panini: niente di più "semplice", niente di più prezioso.