Sperlonga

Contatti

Sperlonga ,
Sperlonga

Scritto da La Redazione il 25 luglio 2016
Aggiornato il 1 settembre 2016

Cosa può legare la parte meridonale del Lazio alla Grecia? Parecchie cose. Sicuramente un’ampia presenza di ovini e di persone che li pascolano; certamente un fortissimo legame con la mitologia classica (sia Enea che Ulisse hanno fatto capolino sulle coste tirreniche); a sorpresa, anche un paesino che si affaccia sulla costa fatto di case bianche arroccate sulla roccia, molto simile a quelli ellenici da cartolina. Per rimanerne stregati come in un incantesimo della Maga Circe vi consigliamo una passeggiata al tramonto, con una tappa alla Torre Truglia (una torre di avvistamento su una scogliera) e una risalita verso via Ripa, dove troverete delle panchine di maioliche sotto alcuni alberi, da cui rimirare il sole calante verso Occidente. Accenni di passi di sirtaki a discrezioni degli astanti.

Nicola Gerundino