Dim Sum

Zero qui: Si perde nel paradiso dei Dim Sum.

Milano (Italy), 10/12/2013. Ristorante "Dim Sum" di Via Nino Bixio. ©DarioOrlandi2013 (www.darioorlandi.com)

Contatti

Dim Sum Via Nino Bixio, 29
Milano

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 12–14:30 , 19–23:30
  • mercoledi 12–14:30 , 19–23:30
  • giovedi 12–14:30 , 19–23:30
  • venerdi 12–14:30 , 19–23:30
  • sabato 12–14:30 , 19–23:30
  • domenica 12–14:30 , 19–23:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

Scritto da Martina Di Iorio il 17 gennaio 2017
Aggiornato il 16 luglio 2019

Agosto 2019: chiuso dal 19 al 26 agosto compresi

Il mio amico dice che quando ha voglia di sentirsi bene e immergersi in un ambiente di classe e rilassante prenota da Dim Sum. Io invece vi dico che alzo il telefono e cerco di assicurarmi anche il più piccolo tra i tavoli quando si presenta la sana voglia di cibo cinese di qualità. Specifico. Dim Sum – senza che questo significhi tralasciare il resto della loro cucina – è il ristorante che tutti dovremmo avere in mente quando si pone l’antica questione: “dimmi il nome di un posto dove posso mangiare ottimi ravioli cinesi”. Che poi ti trovi in uno dei più curati, moderni, impeccabili, ristoranti di Milano è sicuramente uno stimolo ulteriore (non a caso i proprietari sono gli stessi di Bon Wei). Una grande cucina a vista dà il benvenuto su una sala molto chic tutta giocata sui toni del blu, ampie poltrone e divani in pelle e pareti in vetro.

La cucina a vista di Dim Sum e una delle sale principali
La cucina a vista di Dim Sum e una delle sale principali

Anche la clientela riflette questo spirito, e non di rado senti il tavolo affianco discorrere di affari, moda e altre cose interessanti come una bronchite a Ferragosto. Ma noi amiamo Dim Sum per la sua vera essenza, che si presenta sotto forma di saccottini in varie forme di pasta di riso (ma non solo) ripieni di carne, verdure o pesce. Il menu conta diverse tipologie di dim sum, appunto: Shao Mai (raviolo aperto, modellato come un fiore), Jiaozi (raviolo chiuso, spesso modellato a forma di corno), Shao Long Bao (raviolo rotondo, chiuso a saccottino), Baozi (pasta di pane cotta a vapore, ripiena di carne) e Changfen (involtini morbidi in pasta di riso). Per togliervi dall’imbarazzo scegliete una porzione per tutte le tipologie.

Il paradiso dei Dim Sum
Il paradiso dei Dim Sum

Consigliati quelli con manzo di Chianina ed erba cipollina, capasanta e salsa di gamberi, cernia e zenzero, o i più classici con carne di maiale e verdure. Un paradiso servito in piccoli cestini di bambù per la tradizionale cottura a vapore. Si prosegue il viaggio in Cina tra i numerosi piatti della cucina di Hong Kong come il riso al maiale mielato, anatra croccante, maiale in agrodolce e pollo saltato in diverse salse. Ottimo anche il ramen, e nessuno sembra offendersi per il repentino cambio di nazione. Ultimi consigli: indossate l’abito buono della festa e preparatevi a varcare la soglia di Dim Sum con un portafogli carico. Qui cibo cinese non è sinonimo di prezzi a buon mercato e di porzioni titaniche. Ma ne vale la pena.

Martina Di Iorio