Al via Exploring Oltre Aniene

Esperienze nonturistiche nel Tufello e dintorni tra musica, narrazioni e idee

quartiere Montesacro

Scritto da La Redazione il 9 dicembre 2020
Aggiornato il 14 dicembre 2020

Foto di Alberta Cuccia

A un mese dall’apertura ufficiale del progetto Storytelling nell’Oltre Aniene, l’Associazione Riverrun, in collaborazione con Csa Astra, presenta Exploring Oltre Aniene una tre giorni di eventi dedicata ad artisti che arricchiranno con contenuti ed opere il racconto partecipato del Tufello. I tre appuntamenti si terranno il 18, 19 e 20 dicembre in streaming sulle pagine di Riverrun e Csa Astra.

Ospite del primo incontro venerdì 18 dicembre 2020, ore 19.00 Mapparoma, il progetto in itinere che coniuga una lettura critica dei fenomeni sociali e politici con il rigore scientifico. Intervengono nel talk dal titolo “Tufello: tra centro e periferia” Salvatore Monni (Mapparoma) e Claudia Pratelli (assessora alla Scuola del III Municipio di Roma), modera Valerio Renzi (giornalista/ Associazione Astra).

Sabato 19 dicembre 2020, ore 19.00 sarà la volta di “Come non ti racconto le periferie. Talk con Zerocalcare”. Insieme al fumettista Michele Rech, si parlerà di come sfuggire ai luoghi comuni della cronaca e dei media e della nascita di un nuovo racconto della Roma dimenticata.

Domenica 20 dicembre 2020, ore 19:00, appuntamento musicale dal titolo “Assalti Frontali: il controcanto della periferia”. Il gruppo rap militante festeggia con l’uscita dell’ultimo disco “1990 – 2020”. A partire dal brano “Simonetta”, Militant A, che da trent’anni racconta la città che resiste, parlerà di giovani e di scuola in periferia.