Berberè e Ruggine nel parco di Villa delle Rose

Scritto da La Redazione il 21 giugno 2021

Da venerdì scorso, all’ombra degli alberi della bellissima Villa delle Rose ci sono le pluripremiate pizze di Berberè e gli ottimi cocktail di Ruggine. Per tutta l’estate oltre alle loro sedi storiche, i due locali saranno anche in questo nuovo temporary spot al riparo dalla calura aperto tutti i giorni dalle h 18 all’1 (la cucina fino alle 23.30).

Sarà così possibile gustarsi una delle pizze più buone di Bologna, recentemente premiata anche nella Guida dell’Espresso 2021 e nella 50Top pizza, e una selezione di vini, birre e cocktail che hanno reso celebri i bartender di Ruggine. Una location perfetta per chi cerca un’alternativa al pic-nic, ma vuole comunque mangiare all’aperto tra prati e alberi. Non occorrerà prenotare, infatti, lo spazio sarà allestito con una sessantina di sedute senza servizio al tavolo e con la libertà di mangiare e bere seduti anche fra l’erba.

Berberè proporrà le sue pizze best seller realizzate con lievito madre vivo e farine semintengrali, dall’impasto morbido e il cornicione pronunciato, leggero e digeribile. Si potrà scegliere fra Margherita, Marinara, Napoli con acciughe e capperi di Salina (presidio Slow food), Diavola con salamino piccante della Macelleria Zivieri e Norma con melanzane e ricotta affumicata. Prezzi da 6€ a 10€. Per il beverage Ruggine proporrà, oltre agli spritz (6€) long drink (7€), birre alla spina (4€) e vino (5€ al calice) anche alcuni signature speciali (8€), come il Cirenaica, in omaggio a uno dei quartieri di Bologna, con Amaro Montenegro, sciroppo al lampone homemade, lime fresco e ginger ale.