Così mi distraggo un po’: il programma dei tre giorni dedicati a Lucio Dalla

Un grande concerto, visite guidate, musica in filodiffusione, fotografie e tanto altro.

Foto di Maurizio Viola

Scritto da La Redazione il 15 febbraio 2019

Dentro e fuori dalla sua casa, al Teatro Comunale, in Cineteca, nei luoghi a lui cari. “Così mi distraggo un po’. Tre giorni con Lucio“, il programma di eventi che vanno dal 2 al 4 marzo dedicati al compleanno dell’artista bolognese, fa il giro della città.

A partire dalle visite guidate alla sua casa che durante il lungo fine settimana del compleanno saranno tante: dai percorsi più classici curati da guide professioniste alle visite speciali in compagnia di Cristiano Governa, scrittore, giornalista e autore di “Caro Lucio ti scrivo”, lo spettacolo teatrale incentrato sulle parole di Lucio che ha dato vita all’omonimo film del 2017.

La sera del 4 marzo, giorno del compleanno di Lucio e fulcro del programma, il Teatro Comunale di Bologna ospita, invece, il grande spettacolo-concerto “Lucio Dalla – Quarant’anni dopo”, che nasce da un’idea di Paolo Piermattei che ne cura la regia con Gianni Marras. Nel febbraio del 1979, infatti, usciva “Lucio Dalla”, uno dei dischi più importanti della storia della musica italiana. Le storie narrate nell’album prenderanno nuova vita nell’esecuzione dell’Orchestra del Teatro Comunale diretta da Beppe D’Onghia e nell’interpretazione degli undici cantanti che hanno accolto l’invito a partecipare a un tributo sincero e, certamente, emozionante. Amici di sempre e compagni di viaggio come Gaetano Curreri, Luca Carboni e Ron, naturalmente, e ancora Graziano Galatone, Iskra Menarini e Riccardo Majorana. Condivideranno l’affetto per Lucio anche Francesco Gabbani, Marco Masini, Lo Stato Sociale, Giovanni Caccamo e Renzo Rubino. Sul palco anche i grandi musicisti che hanno condiviso la colonna sonora dell’intera vita di Lucio Dalla: Maurizio Dei Lazzaretti, Teo Ciavarella, Gionata Colaprisca, Roberto Costa, Bruno Mariani, Massimo Sutera, insieme a Jimmy Villotti e Fio Zanotti. Caterina Gabrieli e Brian Boccuni saranno narratori di uno spettacolo che spazierà tra le arti, con immagini e animazioni di Stefano Cantaroni e Gabriel Zagni e una coreografia creata da Alessio Vanzini.
Durante tutta la giornata di lunedì 4 marzo, fino all’inizio del concerto, il Comunale festeggerà la ricorrenza e i 40 anni dell’album “Lucio Dalla” anche attraverso la filodiffusione della sua musica sotto il portico del Teatro.

Anche la Cineteca di Bologna si unisce ai festeggiamenti, presentando, nel pomeriggio di lunedì 4 marzo alla Sala Cervi, una delle più particolari incursioni cinematografiche di Lucio: il “Quijote” di Mimmo Paladino, nel quale Peppe Servillo veste i panni dell’hidalgo in lotta con le pale eoliche, Dalla è il suo Sancho Panza, Edoardo Sanguineti il Poeta, Alessandro Bergonzoni il Mago. Un film presentato e ammiratissimo alla Mostra di Venezia nel 2006.
Sempre grazie alla Cineteca di Bologna il Foyer Respighi del Teatro Comunale si popolerà di molte immagini d’autore dedicate a Lucio Dalla. Protagonisti i fotografi bolognesi che lo hanno amato e ritratto negli anni della sua vita e della sua carriera. Lunedì 4 marzo dalle 11 alle 18 chi vorrà potrà visitare gratuitamente la mostra che raccoglie una selezione di fotografie d’autore (tra gli altri, Walter Breveglieri, Piero Casadei, Paolo Ferrari, Luciano Nadalini, Michele Nucci, Alessandro Ruggeri, Luca Villani) per raccontare il rapporto tra Lucio Dalla e la sua città: concerti, momenti ufficiali, partite di calcio, ma anche passeggiate e incontri intorno a un tavolo, per rivivere una storia che ha plasmato l’identità di Bologna.

Programma
Sabato 2 marzo
dalle ore 10.00 alle 18.45 Visite alla Casa di Lucio Dalla.
ore 11.15 e 12.15 Visite al Teatro Comunale di Bologna (in inglese).

Domenica 3 marzo
ore 10 visita al Teatro Comunale di Bologna (in italiano).
ore 11 “Al Comunale in famiglia” concerto omaggio a Garinei e Giovannini Teatro Comunale di Bologna.
ore 10.45 e ore 12.15 “Cosa sarà?” Visite speciali a Casa Dalla, con Cristiano Governa.

Lunedì 4 marzo
ore 10.45 e ore 12.15 “Cosa sarà?” Visite speciali a Casa Dalla, con Cristiano Governa.
dalle ore 11 alle 18 Mostra fotografica a cura della Cineteca di Bologna Foyer Respighi del Teatro Comunale
ore 18 Proiezione Quijote (Italia/2006) di Mimmo Paladino con Lucio Dalla Sala Cervi, Cineteca di Bologna, via Riva di Reno, 72.
ore 21 Concerto “Lucio Dalla – Quarant’anni dopo” Teatro Comunale di Bologna.

Info sui biglietti sul sito di Bologna Welcome.