Il MAXXI festeggia i suoi dieci anni con un festival digitale

Appuntamento il 18 giugno sui canali social del Museo per una maratona con oltre 50 ospiti

Scritto da La Redazione il 11 giugno 2020

Nelle giornate che non passavano mai (o quasi) si è parlato di tutto, ma soprattutto si è parlato di futuro e di come il mondo sarebbe uscito cambiato dalla pandemia Covid. Per il suo decimo compleanno il MAXXI ha deciso di interrogarsi su quale sarà il suo futuro e quello di tutti i musei e lo farà assieme a 10 anni di MAXXI. Una storia per il futuro e lo farà assieme artisti, architetti, designer, critici, curatori, scienziati tra cui Rem Koolhaas, Michelangelo Pistoletto, Renzo Piano e Tomás Saraceno. Appuntamento sui canali social del Museo il 18 giugno per una maratona di interventi, dalle 11:00 alle 21:00.

Con David Adjaye, Cecilia Alemani, Zdenka Badovinac, Petra Blaisse, Bernard Blistène, Stefano Boeri, Edoardo Bonaspetti, Manuel Borja – Villel, Ilaria Capua, Maristella Casciato, Roberto Cicutto, Jose Miguel G. Cortés, Sarah Cosulich, Formafantasma, Piero Gilardi, Massimiliano Gioni, Thomas Hirschhorn, Rem Koolhaas, Emma Lavigne, Luigi Lo Cascio, Luca Lo Pinto, Matteo Lucchetti, Francesco Manacorda, Miltos Manetas, Simone Marchetti, Diego Marcon, Sara Marini, Cuauhtémoc Medina, Frances Morris, Alexandra Munroe, Michela Murgia, Victoria Noorthoorn, Hans Ulrich Obrist, Daniel Perlin, Renzo Piano, Cesare Pietroiusti, Roberto Pisoni, Michelangelo Pistoletto, Carlo Ratti, Tomás Saraceno, Hashim Sarkis, MarcoScotini, Marinella Senatore, Martino Stierli, Lucy Styles, Massimiliano Tonelli, Nico Vascellari, Andrea Viliani, Monique Veaute, Kathryn Weir, Gong Yan, Mirko Zardini, Cino Zucchi e molti altri.