Il programma completo di roBOt 2016

Alla line-up si aggiungono alcuni colossi e uno sleep concert speciale (5-8 ottobre, ex Ospedale dei Bastadini/Cassero, Bologna)

Scritto da La Redazione il 26 settembre 2016
Aggiornato il 10 ottobre 2016

La linea di roBOt 2016 era già stata tracciata con l’annuncio dei primi nomi, lo sguardo lanciato verso un nuovo modo di intendere il clubbing, lontano dalla dimensione fieristica e più vicino al carattere “intimo” delle prime edizioni. Linea che si ricongiunge e chiude il cerchio di questa nona tornata con gli artisti che oggi completano il programma. A partire da Hieroglyphic Being, colosso della Chicago House e sperimentatore radicale, e Space Dimension Controller che già qualche anno fa ci aveva fatto sognare con il suo viaggio fantascientifico e visionario; poi The Analogue Cops, The Grasso Brothers, Memoryman, Paolo Iocca, Primitive Art, Evil Twin, Quiet Ensamble, Petit Singe, Inner Lakes, Verotika e 1024 Architecture. 

A questi si aggiunge anche un evento speciale: lo sleep concert di Rabih Beaini, “The Repetition of Dreams”, giovedì 6 ottobre da mezzanotte. Uno spettacolo fino al mattino per soli 50 fortunati (ingresso 10 euro, fino a esaurimento posti) tra suoni sintetizzati, voci umane, strati di suono e rumori per investigare il rapporto causa-effetto tra musica e sogni. Consigliato abbigliamento comodo, sacchi a pelo e materassini da campeggio.

RabihBeaini
Rabih Beaini

Sono, inoltre, aperte le prevendite dei biglietti (l’ingresso agli eventi in programma all’ex Ospedale dei Bastardini è riservato ai soci tesserati Associazione Culturale Shape): http://bit.ly/RBT09tickets

Tutti gli artisti di ROBOT 2016 (in ordine alfabetico):

Aurora Halal // Beatrice Dillon // Cinzia Campolese // Dewey Dell/Massimo Pupillo // Dj Stingray 313 // Dwarfs Of East Agouza // Evil Twin // Fabrizio Mammarella // Hieroglyphic Being // Inner Lakes // Lumisokea // Memoryman // Mop Mop Electric Trio Ft. Wayne Snow // NAS1 // Nicola Ratti // Nudge // Paolo Iocca // Peggy Gou // Petit Singe // Presente + Andrea Masciadri // Primitive Art // Quiet Ensemble // Rabih Beaini + Vincent Moon // Route 8 // Sleep Concert: Rabih Beaini “Repetition of dreams” // Space Dimension Controller // The Analogue Cops // The Grasso Brothers // Verotika // Volkwerk Folletto // “Raving Iran” // 1024 architecture

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA DAY BY DAY DI ROBOT 2016