La Galleria Borghese apre i sotterranei e ad aprile inaugura una mostra nell’Uccelliera e nel Giardino segreto di Tramontana

Risveglio di primavera per uno dei gioielli museali di Roma, tra mostre e aperture al pubblico di nuovi spazi.

Scritto da La Redazione il 7 marzo 2019

Spazi raramente aperti al pubblico e mostre dedicate all’arte contemporanea. La Galleria Borghese sarà uno dei luoghi da tenere d’occhio per questa primavera e di questo non possiamo che esserne contenti.

Andando in ordine cronologico, dal 6 marzo riapriranno i depositi, dove sono custoditi circa 260 dipinti che annoverano anche opere di Lavinia Fontana, Carracci, Perin del Vaga, Giovanni Baglione, Paul Bril, Elisabetta Sirani. Le visite si svolgeranno ogni mercoledì e sabato alle ore 15:30, saranno gratuite (salvo i diritti di prenotazione di € 2) e per un massimo di 15 persone. Prenotazione obbligatoria chiamando lo 0632810 oppure on line sul sito galleriaborghese.it.

Il 9 aprile invece inaugurerà una mostra d’arte contemporanea negli spazi dell’Uccelleria e del Giardino segreto di Tramontana, “Bird Cage, A Temporary Shelter”. Sarà curata da Geraldine Leardi e Davide Quadrio nell’ambito del programma Committenze Contemporane e vedrà protagonista l’artista cinese Zhang Enli.