L’estate della Montagnola con il cinema sul prato, il chiosco e i concerti del Binario 69 e il jazz

Da giugno a fine settembre musica, cibo, sport, film e iniziative per famiglie

Scritto da La Redazione il 30 maggio 2018

Riparte l’1 giugno Montagnola 360, la programmazione estiva gestita da Arci Bologna e Antoniano onlus all’interno dello storico parco cittadino troppo spesso associato solo a fatti di cronaca. La ricetta per la rivitalizzazione è anche quest’anno a base di cultura ed eventi. Dopo l’esperienza una tantum di Clandestino Beer Garden, l’area centrale del parco passa quest’anno ai ragazzi di Binario 69, bar e “tana musicante della Bolognina”, affiancato per i pranzi e le cene da Adesso Pasta Car Ristorante. Binario 69 curerà anche parte della programmazione musicale spaziando dalle sonorità funk a quelle electro. Per citarne solo alcuni: La Tarma il 5 giugno, New Colour il 15, Orchestra Popolare di Via Leuca il 16, Amalia il 20.
Per il quarto anno consecutivo torna anche la rassegna jazz diretta dal sassofonista Piero Odorici: 16 concerti a partire dal 3 giugno, alle ore 21.30.
La domenica, a partire dal 10 giugno, sarà invece con il Laboratorio Sociale Afrobeat che propone – dalle ore 17.00 – un workshop musicale gratuito aperto a tutti i cittadini musicisti e non.

Sarà riproposto anche il cinema all’aperto “A piedi nudi nel prato”, rassegna curata dal comitato cittadino #FreeMontagnola e ispirata a quella parigina che si tiene a La Villette, in un’atmosfera molto informale dove ognuno può portarsi lenzuola e cuscini da casa. Dal 12 giugno alle 21.45 il martedì è dedicato ai film in proseguimento di visione mentre il venerdì ai titoli per famiglie.

Tante anche le iniziative dedicate alle famiglie e i campi estivi curati da Arci Bologna con la collaborazione di Antoniano onlus e dedicati ai bambini e alle bambine dai 6 agli 11 anni (il programma è in fase di definizione).

QUI IL CALENDARIO COMPLETO