Quella casa in via del Porto e le altre architetture di Aldo Vandini

quartiere Porto

Scritto da La Redazione il 11 gennaio 2021

È molto difficile trovare dei fabbricati di architettura contemporanea in centro a Bologna. Uno di questi rari casi – molti l’avranno notato per via dei suoi singolari scuri – si trova in via del Porto, oggi un po’ sbiadito dal passare del tempo. È del 1998 e il disegno fu realizzato da Aldo Vandini e dal suo studio Koaladesign, che dagli anni 80 spazia si occupa anche di recupero edilizio, design di interni e industriale, progetto grafico e illustrazione. Il designer bolognese è scomparso venerdì scorso all’età di 77 anni, ma lascia dietro di sè molte tracce importanti. Suoi, infatti, anche la Galleria Falcone-Borsellino a ridosso di Piazza Maggiore o, nell’ambito del design, il diffusore antizanzare Vape della Guaber, così come alcune bellissime ville e palazzi sui colli.