Red Bull Bc One: i finalisti

Vi presentiamo i partecipanti al Red Bull Bc One che si terrà il prossimo 14 novembre a Roma, al Palazzo dei Congressi.

Roxrite of USA celebrates his win of the Red Bull BC One World Final 2011 at the Circus Nikulin in Moscow, Russia on November 26th 2011 // Denis Klero/Red Bull Content Pool // P-20120217-05788 // Usage for editorial use only // Please go to www.redbullcontentpool.com for further information. //

Scritto da La Redazione il 9 novembre 2015

Il Red Bull BC One è la più importante competizione mondiale di B-Boying uno contro uno. Ogni anno migliaia di ballerini provenienti da ogni angolo del globo si sfidano per guadagnarsi un posto alla Finale Mondiale. Sedici B-Boy saranno selezionati per esibirsi nel 1vs1 sul palco del Red Bull BC One, e alla fine solo uno sarà incoronato campione. Il B-Boying, più comunemente conosciuto con il nome di breakdance, è uno stile di danza nato tra le strade di NYC alla fine degli Anni Settanta. Insieme al DJing, al MCing e all’arte dei Graffiti, rappresenta uno dei quattro pilastri della cultura Hip Hop. I B-Boy saranno giudicati in base alla loro abilità tecnica, alle coreografie, all’originalità e al carisma. Il formato della gara, che prevede dei testa a testa a eliminazione diretta, consente ai B-Boy di mostrare non solo la propria padronanza dei passi base del B-Boying – toprock, downrock, power move e freeze – ma anche il proprio stile e l’espressività personale. Oggi la cintura di campione del Red Bull BC One resta il premio più ambito tra i B-Boy di tutto il mondo”.

Ecco a voi i finalisti dell’edizione 2014 del Red Bull Bc One, che prenderà il via il prossimo 14 novembre al Palazzo dei Congressi.

Victor – Squadron Crew, Usa
Victor descrive il suo stile come divertente, libero ed energico. Combina le move che lui chiama “blow-up” e “POW” per creare l’effetto sorpresa quando balla. Prende ispirazione sia dalla vecchia che dalla nuova generazione di B-Boy. Di solito, Victor per iniziare esegue move piccole e pianificate per poi irrompere con uno stile più movimentato per terminare le sue battle.

BBoy Victor poses for a portrait at the BC One North America Final in Orlando FL, USA, on 22 August 2015.
BBoy Victor poses for a portrait at the BC One North America Final in Orlando FL, USA, on 22 August 2015.

Killa Kolya – Simple System Crew, Kazakistan
Killa Kolya è un B-Boy a tutto tondo. Ha esperienza in tutti gli elementi della danza, ma ama anche creare nuove move che danno sia un vantaggio competitivo sia un motivo per mantenere il suo stile sempre fresco e originale. Killa Kolya è concentrato sulla sua danza, ma ama anche viaggiare per il mondo, guadagnarsi il rispetto e spargere il suo nome tra la comunità dei B-Boy. È anche appassionato al DJing. Killa Kolya è il primo B-Boy kazako a competere in una World Final.

Killa Kolya from Kazakhstan poses for a photo at Narikala fortress overlooking Tbilisi, Georgia, after winning Red Bull BC One Eastern European Final on September 6th, 2015.
Killa Kolya from Kazakhstan poses for a photo at Narikala fortress overlooking Tbilisi, Georgia, after winning Red Bull BC One Eastern European Final on September 6th, 2015.

Lil Zoo – Lhiba Kingzoo Crew, Marocco
Lil Zoo è tre volte campione delle Red Bull BC One Middle East Africa Final, nel 2012, 2013 e 2015. Descrive il suo stile come “stile Kingzoo con energia animalesca”.Riesce a combinare in modo creativo footwork, power combo e acrobazie, il tutto sempre col sorriso, anche quando sfida il suo avversario con move irruente e gesti di rabbia. Lil Zoo rappresenta la crew Lhiba Kingzoo, dalla quale deriva il suo nome.

BBoy Lil Zoo performs at the pre photo shoot during Red Bull BC One Middle East and Africa Final at wekalet El Ghouri in Cairo, Egypt on September 10th, 2015
BBoy Lil Zoo performs at the pre photo shoot during Red Bull BC One Middle East and Africa Final at wekalet El Ghouri in Cairo, Egypt on September 10th, 2015

Bruce Almighty – Momentum Crew, Portugal
Dopo il film con Jim Carrey “Bruce Almighty” (Una settimana da Dio), alcuni amici hanno iniziato a chiamarlo Bruce Almighty per alcune move difficili che eseguiva a quell’epoca. Ha vinto il Red Bull BC One Cypher Portugal nel 2012.Descriverebbe un buon B-Boy con le parole: cypher, musica, proprie idee, cortesia, grande coinvolgimento. Inoltre, descriverebbe il suo stile in tre parole: “running to freedom!”.

Bruce Almighty poses for a portrait at the Red Bull BC ONE Western European Final in Madrid, Spain, on October 2nd 2015.
Bruce Almighty poses for a portrait at the Red Bull BC ONE Western European Final in Madrid, Spain, on October 2nd 2015.

Leon – Fusion M.C Crew, Korea
B-Boy Leon è un membro della Fusion MC crew, la nuova generazione della scena dei B-Boy in Corea. È conosciuto per le sue particolari move che lo distinguono dagli altri B-Boy. Leon deriva dalla parola chameleon (“camaleonte”), che significa “un leone (Leon) a terra”. Ha scelto questo nome per mostrare la sua abilità nel cambiare così come un camaleonte cambia colore.

Leon poses for a portrait at Red bull Bc One AP Media day in Seoul, Korea on October 16th, 2015
Leon poses for a portrait at Red bull Bc One AP Media day in Seoul, Korea on October 16th, 2015

Ratin – Killa Rockers Crew, Brazil
Lo stile di Ratin spazia dalle radici profonde del breaking alle nuove move e per questo rimane sempre in piedi quando si tratta di battle. Trae ispirazione da diversi occasioni, non per ultime le difficoltà affrontate per portare avanti la sua unica, vera passione, il B-Boying. I suoi piani per il futuro includono vincere grandi campionati mondiali, acquisire esperienza in giro per il mondo e mantenere unita la sua crew. Crede che le competizioni mondiali come il Red Bull BC One aiutino la scena a crescere, fornendo più opportunità.

B-Boy Ratin from Brazil poses for a photo prior to Red Bull BC One Latin America Final at Chorrillo Harbor in Lima, Peru, on Ocotober 29, 2015.
B-Boy Ratin from Brazil poses for a photo prior to Red Bull BC One Latin America Final at Chorrillo Harbor in Lima, Peru, on Ocotober 29, 2015.

El Niño – Usa, Squadron Crew
Veterano della scena del Red Bull BC One, El Niño ha vinto la North America Final nel 2010, è stato nella Top 16 al Red Bull BC One Russia World Final 2011 e ha partecipato come giudice alla Sud Corea World Final nel 2013. Descrive il suo stile come un equilibrio tra il mantenere l’essenza del B-Boying attraverso la vera danza e mescolandola con la prestanza fisica della nuova generazione per creare uno stile esplosivo che rappresenti sia il vecchio che il nuovo.

El Niño poses for a portrait prior to the Red Bull BC One National Finals, held at the Brooklyn Bowl Vegas, in Las Vegas, NV, USA on 14 August, 2014.
El Niño poses for a portrait prior to the Red Bull BC One National Finals, held at the Brooklyn Bowl Vegas, in Las Vegas, NV, USA on 14 August, 2014.

Alkolil – O.B.C. crew, Russia
Alkolil è un B-Boy con molta esperienza. Il suo stile comprende sia power move che footwork ed è conosciuto per il suo salto distintivo. Alkolil insegna B-Boying presso la scuola RaySky e spera di poterlo fare per tutta la vita. Crede che la scena russa dei B-Boy sia la più forte del mondo e quella con la maggiore prospettiva. Veterano del Red Bull BC One, questa è la sua terza World Final.

Alkolil from Russia poses for a photo at Gaite Lyrique in preparation for the Red Bull BC One World Final in Paris, France on 26 November 2014.
Alkolil from Russia poses for a photo at Gaite Lyrique in preparation for the Red Bull BC One World Final in Paris, France on 26 November 2014.

Sunni – Soul Mavericks, Uk
Lo stile di B-Boy Sunni è un mix di stili vecchi e moderni e include svariate move distintive. Ha iniziato a ballare a 10 anni e una delle sue più grandi fonti di ispirazione è B-Boy Hong 10 dei Red Bull BC One All Stars. Per Sunni, un buon B-Boy “mostra sempre la sua personalità, individualità, desiderio di competizione e dedizione”. Pensa che l’adrenalina che lo rende nervoso prima di ogni battle finisce per aiutarlo nelle sue performance.

Sunni Brummitt of the UK poses for a portrait at Favela Tavares Bastos prior to the Red Bull BC One World Final, Rio de Janeiro, Brazil on December 5th 2012.
Sunni Brummitt of the UK poses for a portrait at Favela Tavares Bastos prior to the Red Bull BC One World Final, Rio de Janeiro, Brazil on December 5th 2012.

Kareem – Rockforce Crew, Usa
Rappresentante della Rockforce Crew di Sacramento, Kareem ha speso gli ultimi 12 anni a sfidare le etichette. “Il mio stile non è uno stile” dice Kareem. “ è un sentimento che provo quando ballo. Se mi sento potente, allora ho uno stile potente. Se mi sento funky, allora ho uno stile funky.” Questo senso di spontaneità separa Kareem da quegli avversari che mettono la tecnica davanti alla passione – e lo aiuta a restare calmo quando deve affrontare la dura competizione. Questa è la sua prima World Final.

Bboy Kareem poses for a portrait prior to the US National Finals of Red Bull BC One, in Houston, Texas, USA on 17 August 2013
Bboy Kareem poses for a portrait prior to the US National Finals of Red Bull BC One, in Houston, Texas, USA on 17 August 2013

Issei – Found Nation, Kyusyu Danji, Japan
Il giovane fenomeno ha già colpito gli spettatori di tutto il mondo con le sue spettacolari performance. Il sogno di Issei è quello di viaggiare per il mondo come B-Boy professionista, perché il breaking è tutto per lui. Studia la cultura Hip Hop nel suo insieme, ma il B-Boying è l’unica disciplina che è interessato a praticare. Ha vinto il secondo posto al Red Bull BC One Japan Cypher 2013 e il secondo posto al Red Bull BC One Asia Pacific Final 2015.

B-Boy Issei from Japan poses for a portrait before Red Bull BC One Asia Pacific Final, in Seoul, South Korea, on October 16, 2015.
B-Boy Issei from Japan poses for a portrait before Red Bull BC One Asia Pacific Final, in Seoul, South Korea, on October 16, 2015.

Nasso – Melting Force, France
Anche se appassionato di sport estremi, Nasso ha scelto il breaking per distinguersi. Dopo un anno di lezioni per padroneggiare le basi, inizia a partecipare con la crew Melting Force a diverse battle, coltivando però anche progetti come solista. Dopo aver vinto vari titoli, vince l’1 vs 1 del B-Boy France 2013, punto di partenza di un’ascesa che l’ha portato ad essere quest’anno parte della Red Bull BC One Western Europe Final e della World Final 2015.
Nasso - France

Thomaz – RockaFellaz Crew, Poland
Thomaz inizia a ballare nel 2003. Fin dall’inizio partecipa a molti workshop con le leggende del breaking per ricevere i migliori insegnamenti. Per lo più viaggia per l’Europa come giudice, tutor e partecipante. Ad oggi, Thomaz insegna a bambini, giovani e adulti nelle scuole, nei centri artistici e nelle associazioni che ospitano persone che hanno avuto problemi con la legge. È responsabile della sezione Hip Hop presso il centro artistico di Varsavia dove organizza eventi, jam e workshop. Questa è la sua prima World Final.
Thomaz (1) - Poland

Kazuki Rok – Body Carnival, Japan
Kazuki Rok inizia a ballare nel 2003, e si trasferisce a Kyoto dalla sua città natale, Hiroshima, nel 2009. Entra a far parte della crew Body Carnival, della quale fa parte ancora oggi. Grazie alla sua originalità e alle sue move uniche è conosciuto anche al di fuori del Giappone, dove ha vinto diverse battle. Non solo è un esperto di competizioni, ma è spesso invitato anche come giudice e ospite in show della scena mondiale.
Kazuki Rok - Japan (1)

Menno – Red Bull BC One All Stars, Hustle Kidz, Netherlands
Menno è un maestro della blow-up, la move da capogiro che manda in delirio gli spettatori. Le sue move distintive sono le baby-freeze transitions, le slide e i roll. È un B-Boy a tutto tondo e si guadagna da vivere lavorando negli show, partecipando come giudice alle battle e insegnando nei workshop. Ha approfondito diversi aspetti della danza, creando uno show da solista per i teatri in giro per la sua nativa Olanda. È anche stimato per la sua pittura e il suo lavoro di graphic design che lui stesso ha creato dandogli il soprannome di Mennopoly.

B-Boy Menno poses for a photo at Old City, in Baku, Azerbaijan, prior to judging Red Bull BC One Azerbaijan Cypher, on April 11th, 2015
B-Boy Menno poses for a photo at Old City, in Baku, Azerbaijan, prior to judging Red Bull BC One Azerbaijan Cypher, on April 11th, 2015

Pocket – Morning of Owl, South Korea
Membro della crew di fama mondiale Morning of Owl, Pocket è un fortissimo power mover che esegue delle combo incomparabili nel circuito mondiale. Innalza costantemente gli standard grazie alle sue strabilianti move, e di conseguenza molti breaker devono aggiornarsi per stare al passo con lui. Dopo aver passato gli ultimi anni con la sua crew in Olanda, Pocket ha acquisito esperienza anche In teatro, migliorando sia la sua visione generale che la sua fluidità. Roma è per Pocket la prima apparizione in assoluto ad una Red Bull BC One World Final.
Pocket - Korea (1)