Set Up! svelato il programma

In collaborazione con Enrico Bettinello la terza edizione del format site specific: da Omar Souleyman a Kelly Lee Owens, da Brian Shimkovitz a Sama'. Performance, danza contemporanea, live music e dancefloor elettro-esotica.

Laurel Halo, Set Up 2018.

Foto di Matteo De Fina

Scritto da Fulvio J. Solinas il 16 dicembre 2019

Volete i nomi? Tutti i nomi? Eccoli qui. L’aspettavamo con ansia ed è finalmente arrivata. La terza edizione di Set up! si svela al pubblico e conquista di diritto uno spazio nel nostro/vostro 2020. La temporary disco che si materializza in Punta della Dogana, nel complesso architettonico della Fondazione Pinault progettato da Tadao Ando,  il prossimo anno, il 7 e 8 febbraio, propone una formula che va ben oltre il semplice intrattenimento, offre un contatto diretto e tangibile con storie peculiari della contemporaneità globale.

Sequoyah Tiger, Set Up 2018

L’attempato cantante siriano di matrimoni che esporta la dabka mediorientale in mezzo mondo (Omar Souleyman), l’attivista underground di Philadelphia che contamina l’hip hop con il noise (Moor Mother), una giovane donna dj palestinese che squarcia il velo delle convenzioni organizzando feste a Ramallah e facendo risuonare la sua libertaria cassa dritta dove non c’è musica (Sama’), il collezionista compulsivo viaggiatore nei più remoti mercati dell’Africa che ci ha fatto scoprire uno dei lati più belli del continente (Brian Shimkovitz aka Awesome Tapes From Africa), la performer dallo Zimbawe che scardina gli stereotipi razziali (Nora Chipaumire), la producer che infonde nella sua musica la pace mistica degli scenari gallesi (Kelly Lee Owens), le suite per sax modificato (Marco Scipione), l’electro pop a tinte kraut (Ätna) e molto altro ancora. È una geografia complessa e stratificata di musiche e valori condivisi, da una parte all’altra del mondo, quella che la fondazione Pinault schiera nella line up di questo imperdibile evento, in bilico tra performance d’avanguardia e pura dancefloor. Un po’ di esotismo, molta ricerca, pochi dubbi. I biglietti per la terza edizione di Set Up! sono in vendita da oggi. Questo è il programma, sapete cosa fare.

PROGRAMMA COMPLETO
Venerdì 7 febbraio, dalle 20 alle 2.
Greener Grass (Olanda), Alma Söderberg e Hendrik Willekens con il progetto Wowawiwa (Svezia e Belgio), Nora Chipaumire (Zimbawe), Ätna (Germania), Awesome Tapes From Africa (Stati Uniti), Kelly Lee Owens (Regno Unito).

Sabato 8 febbraio, dalle 20 alle 2.
Marco Scipione (Italia), MK (Italia), Moor Mother (Stati Uniti), Omar Souleyman (Siria), Sama’ (Palestina).

BIGLIETTI:
Ingresso per una serata: 20€ / ridotto: 15€
Abbonamento per due serate: 35€ / ridotto: 28€
Prevendite: www.palazzograssi.it
Cocktailbar a cura di Chefyouwant.