Villa Aperta 2018 in una video playlist.

Quattordici motivi musicali che vi convinceranno del perché Villa Aperta sia uno degli appuntamenti più attesi dell'estate romana.

Scritto da La Redazione il 28 maggio 2018

La vista da una delle più belle terrazze di Roma, dal tramonto a notte inoltrata. Musica elettronica transalpina – e anche un po’ nostrana – che è sempre una garanzia quando si parla di muoversi in pista. Maniche corte, collaborazioni tra artisti e borsisti di Villa Medici, grande spazio alle interazioni audio/video. Se tutti questi motivi non bastano per mettervi in tasca un abbonamento a Villa Aperta, ecco qui una playlist che arriva direttamente dagli organizzatori di Villa Medici a ricordarci perché questo festival è sempre uno dei momenti migliori dell’estate romana. Alzate il volume, premete play, aggiustatevi i capelli e salite la scalinata di Piazza di Spagna a passo di danza.

 

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 7 GIUGNO
Agents Of Time (live)
Tiger & Woods (DJset)
Julien Ribot (Visual & Musical Performance )
Alvin Curran e la Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio (in collaborazione con Maxime Guitton, borsista dell’Accademia di Francia a Roma)

VENERDÌ 8 GIUGNO
Fred Frith & Gao Xingjian (Visual & Musical Performance)
Joakim & Xavier Veilhan (Visual & Musical Performance)
French Waves : Busy P, Jacques & Myd (b2b)
NSDOS (live)

SABATO 9 GIUGNO
Rone (live)
Brigitte (in collaborazione con il scrittore Boris Bergmann, borsista dell’Accademia di Francia a Roma),
Flavien Berger (live) (in collaborazione con la designer Claire Lavabre, borsista dell’Accademia di Francia a Roma)
L’Impératrice (live)