A Milano un grande festival musicale diffuso prima della Music Week

Tra concerti e clubbing, questo week end non c'è tempo per stare a casa e poi da lunedì 20 inizia la Milano Music Week. Praticamente ci aspettano 10 giorni di musica a Milano

Scritto da Emanuele Zagor Treppiedi il 15 novembre 2017
Aggiornato il 20 novembre 2017

Ieri è stata annunciata la line up di capodanno del Berghain/Panorama Bar: 40 performance dal 30 dicembre al 2 gennaio, praticamente è un festival.

Berghain:
Answer Code Request
Ben Klock
Boris
Dr. Rubinstein
DVS1
Etapp Kyle
Kangding Ray
Kobosil
LSD [Luke Slater, Steve Bicknell, David Sumner (Function)] Marcel Dettmann
Mykki Blanco
Norman Nodge
Rødhåd
Somewhen

Panorama Bar:

Anthony Parasole
Danny Tenaglia
Efdemin
Gerd Janson
Massimiliano Pagliara
Nick Höppner
Roi Perez
Ryan Elliott
Steffi
Tama Sumo
The Black Madonna
Virginia
Volvox

XXX-Floor:

Discodromo
Gideön
I-F
nd_baumecker
Skatebård
Soundstream

Elektroakustischer Salon:
B12 (live)
Atom™
Fiedel
Jenus
Rainforest Spiritual Enslavement [Dominick Fernow & Philippe Hallais] Martyn
Nathan Fake

Tutti artisti che il clubbing milanese vede in una stagione, ma chi se ne frega: ogni paragone con Berlino è inutile e sbagliato, per tanti motivi prima di tutto la storia e lo sviluppo della città.
Senza guardare sempre all’estero anche noi iniziamo in qualche modo a difenderci bene a livello di proposta musicale. A partire da domani, una settimana prima della grande kermesse della Music Week, senza nessun tipo di motivo particolare ma solo grazie alla volontà di chi organizza eventi (o semplicemente per una casuale congiunzione astrale) ci sono una serie di appuntamenti, tra concerti e clubbing, che sembrerà di essere a un festival diffuso in diversi luoghi della città. Si spazia dai field recording che potremo sentire a Macao con Aine O’Dwyer, alla latin trap di Città del Messico con il dj set di Rosa Pistola all’Apollo dai giovani ragazzi di We Riddim, passando per l’house e la techno (e non solo) di Laurent Garnier ai Magazzini Generali, che è l’evento preview della Music Week.
E non ci sarà tempo di realizzare se tutte queste e altre serate (l’elenco lo trovate qui sotto) saranno state piene o meno che subito inizia (appunto) la settimana che mette Milano è al centro della geografia musicale italiana con altri concerti e dj set da lunedì 20 fino a domenica 26 novembre.

Non c’è tempo di dormire, chi riesce a fare tutto vince un ingresso omaggio al Berghain a capodanno, però ci deve stare dall’inizio alla fine.