Speciale SPRINT – una mappa dell’editoria indipendente a Milano

In occasione del Salone SPRINT dal 27 al 29 novembre all'Isola, abbiamo intervistato i piccoli editori d'arte della scena milanese

mercoledì 18 novembre 2015
Condividi

Dal 27 al 29 novembre da O’ torna per la terza volta SPRINT, salone dell’editoria indipendente e d’artista. Il modo migliore per accompagnarvi in questa preziosa 3 giorni cittadina ci è sembrato quello di disegnare una mappa dell’editoria milanese fatta di luoghi e persone che parteciperanno a questa terza edizione.

0_100 Editions
ci rispondono i fondatori Valeria Maggiani e Cristiano Guerri
Indirizzo della redazione: Via Monfalcone, Milano

 

1-0_100Editions-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Il nostro progetto editoriale è interamente dedicato alla fotografia contemporanea e alla pubblicazione di racconti fotografici stampati a tiratura limitata di 100 copie numerate.
Nel corso degli anni abbiamo sviluppato numerosi progetti, monografici e collettivi, caratterizzati da un’attenta ricerca su formati e soluzioni grafiche e tipografiche idonee a lasciare esclusivo spazio all’immagine fotografica, evitando qualsiasi “contaminazione” o intervento di testo.
Il nostro progetto pilota è una pubblicazione stagionale frutto della partecipazione a una open call su un tema specifico dove ad autori affermati e professionisti si affiancano studenti o semplici amatori in un ideale laboratorio visivo collettivo.

Dove trovarle a Milano:
Libreria Corraini, Armani Libri Koenig

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
La collinetta che si affaccia sullo skate bowl del Parco Lambro.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Armani Libri Koenig, Micamera, edicola internazionale di Via Teodosio

—————————————

A Queer Culture Illustrated Guide
ci risponde la direttrice Mariagloria Posani
Indirizzo della redazione: al momento il progetto è nomade, piccolino e indipendente: risiede tutto sul mio portatile! Fortunatamente sono affiancata dalla mia socia di una vita Martina, che si occupa di distribuzione, relazioni pubbliche e varie.

2-A-Queer-Culture-Illustrated-Guide-sprint-milano
Che tipo di pubblicazioni realizzate?
A Queer Culture gira intorno a un unico progetto di informazione e illustrazione: è una guida ironico-infografica alla sottocultura e ai termini LGBT* (Lesbiche Gay Bisex Transessuali e il resto della comunità): abbiamo lanciato un sito interattivo circa un anno fa e stampiamo periodicamente dei piccoli booklet in edizioni limitate per i fanatici della carta. Consideriamo il nostro una sorta di attivismo grafico, per cercare di combattere l’ignoranza generatrice di odio con la cultura visiva generatrice di contenuti genuini e anche di belle cose.

Dove trovarle a Milano:
Per ora non abbiamo una vera e propria distribuzione, ci occupiamo di volta in volta di promuovere il progetto presso associazioni interessate ed eventi di editoria, quindi bisogna frugare un po’ in queste realtà. E ovviamente allo SPRINT.

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere?
Online. Tutto il contenuto del nostro progetto è su queercultureguide.com ed è lì per essere assorbito, condiviso e corretto da quante più persone è possibile: l’idea di una guida pop e accessibile funziona se la gente che la incontra ha voglia di contribuire, di aggiungere, di fare richieste e di completarla affinché tutti si sentano rappresentati e incuriositi senza far incazzare nessuno.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Per cercare le riviste andavo spesso a rintanarmi nelle sezioni periodici delle grandi librerie in centro, ma per qualche ragione sembra siano state relegate ovunque in sottoscala e angolini bui per niente forniti, lasciando a Internet il compito di farmi felice (quindi sono alla ricerca di un paradiso delle riviste indipendenti a Milano). Per quanto riguarda i libri per fortuna c’è lo Spazio B**K, che ha una collezione meravigliosa di libri illustrati, e vagare lì dentro dà sempre un certo gusto. Per il resto, mi trovo molto a mio agio agli eventi estemporanei di fanzine e editoria indipendente, dove si trovano le cose stampate più costose e più belle in circolazione, alle quali neanche Amazon può arrivare.

——————————
ATTO (studio grafico) e TVFL – The view from Lucania (il cui scopo è narrare il Sud Italia attraverso la realizzazione di progetti legati al mondo della fotografia e dell’audiovisivo)
ci rispondono i fondatori Sara Bianchi, Stefano Tripodi e Andrea Zambardi
Indirizzo della redazione/studio: Atto – via Galla Placidia 12, Milano e TVFL – Piazza Cavour, Albano di Lucania (PZ)

3-ATTO-TVFL-sprint-milano

Che tipo di attività/prodotti realizzate?
SUDARIO è una fanzine auto-prodotta a cadenza periodica che ospita immagini provenienti da lavori di artisti esclusivamente riguardanti il Sud Italia. Il numero Zero è stato presentato al SI FEST 2014 in occasione della mostra Laboratorio Italia, un focus sulle principali realtà italiane indipendenti legate al mondo della fotografia.

Dove trovarle a Milano:
Al momento presso il bookshop di O’ in via Pastrengo 12

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Accanto alla vecchia piscina liberty di Parco Trotter.

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Libreria Internazionale Hoepli, Spazio B**K, L’Atalante, Borsa del Fumetto, Libreria Menabò, Micamera.
——————-
Aurora Edizioni
ci rispondono le fondatrici Alessandra Tecla Gerevini e Ilaria Zennaro
Indirizzo della redazione: Milano e Baton Rouge (LA)

4-Aurora-Edizioni-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Pubblichiamo un magazine fotografico a tema, ogni volta diverso, che raccoglie scatti di autori italiani selezionati tramite una open call. L’ultimo numero in uscita che presenteremo a Sprint sarà Aurora-zine #6 – KISSES.

Dove trovarle a Milano:
Da Micamera Bookstore, SOLO Vinili Libri, Gogol & Company e Spazio Vela18

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Probabilmente da Gogol & Company, una libreria indipendente molto carina e accogliente, con un’interessante selezione di libri e angolo caffè.

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Micamera per i libri fotografici, Mondadori e Libreria Internazionale Hoepli per le riviste e SOLO | Vinili Libri per le autoproduzioni e i libri rari.

—————–

Camilla Candida Donzella
ci risponde lei stessa
Indirizzo della redazione: via Porro Lambertenghi 17

5-Camilla-Candida-Donzella-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Zine dal 2000 e per ora un libro.

Dove trovarli a Milano:
SOLO | Vinili Libri, Spazio B**K e SHAME

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
In cameretta o sul trenino direzione Areoporto.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Mmm…. risulto ripetitiva: SOLO | Vinili Libri Spazio B**K e SHAME, altrimenti non li avrei scelti per portare le mie pubblicazioni ; )

———

Diorama
ci risponde la fondatrice e direttrice Zoe De Luca
Indirizzo della redazione: Viale Brianza 28, Milano. Ma presto cambieremo casa.

6-Diorama-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Dal 2011 pubblichiamo Diorama Magazine, una rivista stagionale, bilingue e monotematica.
Ogni edizione si concentra su un argomento, esplorandone i riscontri in varie discipline artistiche: dalle arti visive alla musica sperimentale, dal design ai new media, lo scopo è quello di fondere diverse realtà in un agglomerato eterogeneo, con particolare attenzione a progetti inediti e creativi emergenti. Il focus del progetto Diorama è la ricerca di punti di incontro tra cultura underground e mainstream, che cerchiamo di mettere in comunicazione in maniera anacronistica, attraverso progetti editoriali e curatoriali, online e offline. A breve pubblicheremo il primo libro firmato Diorama Editions, generando così un nuovo ramo del progetto.

Dove trovarle a Milano:
A Milano le nostre edizioni sono disponibili in una selezione di bookshop: O’, The Art Markets, SOLO | Vinili Libri, Gogol&Company.

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
Il bar Le Pause o i Giardini Pubblici dopo una visita al Planetario Hoepli.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Oltre ai posti in cui sono distribuite le nostre edizioni, Libreria Popolare Via Tadino, La Tramite, Libreria Utopia, i mercatini dell’usato.

————-

Galleria Opulenza
Non c’è un direttore e neppure un editore ma hanno un curatore. Ci rispondono (o meglio eludono dichiaratamente le nostre richieste affermando che nel loro caso non sono applicabili) insieme.
Indirizzo: Galleria Opulenza ha sede nei più comodi divani di Milano Sud, stiamo restaurando ora un ambiente per avere il nuovo HQ.

7-Galleria-Opulenza-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Figate
(Abbiamo cercato di saperne di più ma non ci siamo riusciti, per scoprirlo bisognerà andare a SPRINT – n.d.r.)

Dove trovarle a Milano:
Sui nostri social, siamo attentissimi. A volte pure per strada

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Ma dai

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Rispondendo a questa domanda abbiamo scoperto che ci sono più bookstore a Milano di quanto pensassimo

———

a+mbookstore
Ci risponde la redazione di GENDA (rivista dedicata al rapporto tra fotografia occidentale e orientale): Stefano Graziani, Alan Grillo Spina, Amedeo Martegani, Teresa Piardi, Silvia Ponzoni, Alberto Sinigaglia.
Indirizzo della redazione: Milano e Shanghai

8-genda-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Libri d’artista, cataloghi, testi critici, monografie, riviste

Dove trovarle a Milano:
Armani libri Koenig

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Armani libri Koenig o www.artecontemporanea.com

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Armani libri Koenig, Libreria Internazionale Hoepli, Micamera

———–

Giorgio Di Salvo
ci risponde lui stesso.
Indirizzo della redazione: Via Buschi 25, Milano

9-Giorgio-Di-Salvo-sprint-milano

Che tipo di attività e progetti realizzi?
Grafica e Design per la moda

Dove trovarli a Milano:
On line oppure di persona se mi conosci

Un luogo in città in cui ci consiglieresti andarle a leggere o sfogliare?
Nella propria casa sul proprio divano

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Ormai quasi esclusivamente on-line. Milano è un luogo drammatico per l’editoria indipendente.

———–
KALEIDOSCOPE
ci risponde il direttore Alessio Ascari
Indirizzo della redazione: via Macedonio Melloni 33, Milano

11-kaleidoscope-sprint-milano

 

Che tipo di pubblicazioni realizzate?

La nostra attività principale è il magazine di arte e cultura contemporanea KALEIDOSCOPE, di cui esce trimestralmente un’edizione internazionale in inglese e due volte l’anno una nuova edizione asiatica bilingue (cinese/inglese). Tra le nostre attività collaterali, abbiamo realizzato diversi cataloghi e pubblicazioni, come la monografia di Francesco Vezzoli in occasione della sua mostra al Qatar Museum Authority; progetti digital, come il sito dedicato alla Biennial of Moving Image organizzata dal Centre d’Art Contemporain Genève; mostre ed eventi presso il nostro project space, tra cui un dialogo tra il maestro del design Ettore Sottsass e il giovane pittore americano Austin Lee; e infine collaborazioni con brand e realtà adiacenti all’arte contemporanea, come la linea di merchandise realizzata con Études Studio e accompagnata da uno photoshoot di Ari Marcopoulos.

Dove trovarlo a Milano:
Il nostro ufficio è anche un project space dove organizziamo occasionalmente mostre ed eventi, in queste occasioni è possibile trovare le nostre pubblicazioni. Inoltre la rivista è distribuita nei migliori bookshop specializzati della città – Armani libri Koenig, Skira in Triennale e CorsoComo10 per citarne alcuni.

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
Il Bar Luce della nuova Fondazione Prada, inaugurata quest’anno in Largo Isarco, con gli interni concepiti dal regista americano Wes Anderson.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Vedi sopra – Armani libri Koenig, Skira in Triennale e CorsoComo10 sono alcuni dei miei posti preferiti per acquistare libri e riviste e sono anche quelli dove si può trovare KALEIDOSCOPE 😉

——————–

Mousse
ci risponde il direttore Edoardo Bonaspetti
Indirizzo della redazione: via De Amicis 53, tra Sant’Ambrogio e le Colonne di San Lorenzo.

10-mousse-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Oltre al magazine, Mousse è un’entità dalle molte sfaccettature, dall’impegno come casa editrice, sempre più assidua negli ultimi anni, agli innumerevoli progetti che realizziamo come agenzia di comunicazione. Naturalmente esiste una permeabilità tra questi settori per cui, per esempio, allo studio per l’immagine coordinata di istituzioni, rassegne internazionali, gallerie o fiere d’arte, si possono affiancare attività editoriali. Per darti un’idea di quello che facciamo come agenzia, abbiamo appena chiuso la comunicazione visiva per la prossima edizione di Miart e stiamo iniziando a lavorare su quella di Independent. Come casa editrice, i titoli di prossima uscita includono pubblicazioni su Marcel Broodthaers, Simon Starling, Damián Ortega, Lara Favaretto… I primi che mi vengono in mente. Inoltre ci sono tutta una serie di progetti di altra natura a cui siamo particolarmente legati, da quelli curatoriali come Vdrome, una piattaforma gratuita per la fruizione di film d’artista, a quelli informativi come Milano Art Bulletin.

Dove trovarli a Milano:
A Milano i nostri titoli sono disponibili alla Libreria Internazionale Hoepli, nei Bookshop Mondadori, o da Armani libri Koenig, oppure online su moussepublishing.com

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
Ieri sono stato ai giardini pubblici Indro Montanelli, mi piacerebbe passare qualche ora di lettura, tempo permettendo, nella parte che ospita il nuovo “dinosauro”.

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Da Feltrinelli, Libreria Internazionale Hoepli e Koenig. Mi piace anche curiosare da The Art Markets, in Porta Venezia, dove è possibile trovare un’offerta di titoli originale.

—————

RAWRAW Edizioni
ci risponde il fondatore e direttore Massimiliano Bomba
Indirizzo della redazione: Via Cesare Da Sesto 9, Milano

12-raw raw-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
RAWRAW si occupa di arte contemporanea, fotografia e disegno dal 2006.

Dove trovarle a Milano:
The Art Markets

Un luogo in città in cui ci consiglieresti di andarli a leggere o sfogliare?
Qualsiasi luogo dove potersi rilassare e prendersi una mezz’ora nell’arco della giornata

Dove acquisti libri e riviste a Milano?
Armani libri Koenig per le edizioni d’arte e fotografiche, The Art Markets per tutto quello che riguarda pubblicazioni indipendenti e editoria contemporanea, Libreria linea d’ombra per la narrativa e la saggistica.

————–

SAN ROCCO Magazine
Indirizzo della redazione: Corso Indipendenza 14, Milano

13-san-rocco-magazine-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Un magazine di architettura

Dove trovarlo:
www.sanrocco.info

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarlo a leggere?
Libreria Internazionale Hoepli, Libreria Cortina Politecnico, Skira in Triennale

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Libreria Internazionale Hoepli

—————-
TILE
ci rispondono le fondatrici Roberta Mansueto, Caterina Molteni e Denise Solenghi
Indirizzo della redazione: Via Garian 64, angolo Viale Misurata, Milano

14-tile-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
TILE è uno spazio-progetto che si occupa principalmente di produzione ed esposizione del lavoro di artisti italiani. Tile/zine è un prodotto che affianca ogni mostra, raccogliamo testi e immagini che riteniamo importanti per comprendere e approfondire il lavoro dell’artista invitato. Il metodo è piuttosto libero: attraverso scansioni, screenshots e foto recuperiamo una serie di materiali che nelle scelte mostrano i diversi backgrounds di ognuna di noi. Il fine è fornire un dispositivo aperto che riflette in differenti modi sull’opera senza fornirne la lettura univoca del classico testo critico. Per noi la fanzine è il modo migliore per lavorare criticamente in tre.

Dove possiamo trovare a Milano le vostre pubblicazioni?
Nel nostro spazio e da SPRINT il 27/28/29 novembre.

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarle a leggere o sfogliare?
Sfogliare senza leggere: Berlin Cafè (Via Gian Giacomo Mora 9). Sfogliare e leggere: Anfiteatro Romano, Via De Amicis 17, Rotonda della Besana, Cavalcavia Bussa.

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Libreria Cortina (Via Festa del Perdono, davanti all’Università Statale di Milano), Libreria Utopia, Armani libri Koenig. Manca ancora un luogo dove poter trovare i libri aggiornati sul dibattito curatoriale contemporaneo, quindi preferiamo Amazon.
—————

Tomo Tomo
ci rispondono i fondatori Pietro Buffa, Davide Di Gennaro e Raffaele Vertaldi
Indirizzo della redazione: Via Voghera, 14, Milano

 

15-tomo tomo-sprint-milaano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Libri di fotografia con un’enfasi sull’indagine del territorio. Siamo appena nati e abbiamo 4 progetti in cantiere, nessuno ancora pubblicato. Il primo sarà l’edizione estesa di Grey Grass di Diego Mayon, che rende conto del lavoro del fotografo sulla periferia est di Milano, durante e dopo la costruzione della Tangenziale Est Esterna.

Dove trovarle a Milano:
Micamera

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Sul tram 2, da un capolinea all’altro

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
Libreria Menabò, tra gli altri.

—————————-

Yes I am Writing A Book
ci rispondono i fondatori Federico Barbon e Andrea Scarabelli
Indirizzo della redazione: non abbiamo un luogo fisico, il nostro ufficio può essere ovunque. In questo momento, Federico è a Losanna e Andrea a Milano.

16-yes-i-am-writing-a-book-sprint-milano

Che tipo di pubblicazioni realizzate?
Libri d’artista in edizione limitata, di diverso formato e foliazione a seconda del progetto che sviluppiamo. Cerchiamo di seguire ciascun artista nel modo più specifico possibile per creare un libro su misura per quel progetto. Per esempio, per Fiammetta Dixit di Luca De Leva abbiamo lasciato una pagina bianca in cui su ogni copia Luca potesse fare un disegno ad hoc, per 24ØØ di Alessandro Di PIetro abbiamo stampato fogli sciolti inseriti in una busta, per Tnx di Riccardo Banfi abbiamo inserito un libricino all’interno del libro: in uno c’erano le immagini, nell’altro i testi. Collaboriamo anche con galleria ZERO… di Milano per una serie di sedicesimi dedicati al loro progetto About a Work.

Dove trovarli a Milano:
All’interno del bookshop di O’ e da The Art Markets sia online che nella libreria di via Panfilo Castaldi.

Un luogo in città in cui ci consigliereste di andarli a leggere o sfogliare?
Alla Fonderia artistica Battaglia, magari in cortile.

Dove acquistate libri e riviste a Milano?
I libri per esempio alla libreria Micamera e le riviste di solito da Armani libri Koenig.

Ad could not be loaded.