Next Gen ATP Finals Milano – I protagonisti

Guida ai tennisti under 21 che si sfideranno in Fiera dal 7 all'11 novembre

Scritto da Matteo Pescetti il 24 ottobre 2017
Aggiornato il 6 novembre 2017

Al momento in cui scriviamo l’articolo, la Road to Next Gen Finals è aperta e ci sono ancora punti importanti in palio che potrebbero modificare la line up finale. Tuttavia, ci sentiamo di affermare che i primi cinque-sei posti siano quasi sicuri, mentre il settimo utile potrebbe anche vedere l’ingresso del russo Daniil Sergeevič Medvedev e/o dello statunitense Frances Tiafoe, attualmente a pochi punti da Chung.

Aggiornamento al 26/10/2017: Clamoroso! Il tennista tedesco Alexander Zverev, figlio d’arte numero #1 Road to Milano, numero 4 al mondo nella classifica ATP e dunque favorito alla vittoria finale, ha rinunciato al torneo per concentrarsi sulle ATP Finals di Londra. Per cui al suo posto ci sarà il numero #8 del tabellone Road to Milano, Daniil Sergeevič Medvedev.

Andrej Rublëv

Andrej Rublëv: #2 Road to Milano con 1219 punti
Tennista fantastico e imprevedibile, un “peperino” sempre nervoso ma capace di giocare colpi eccezionali nei momenti più caldi del match.

Ranking Atp: 35°
Country (sports): Russia
Residence: Moscow, Russia
Born: 20 October 1997 (age 20); Moscow, Russia
Height: 1.88 m (6 ft 2 in)
Turned pro: 2014
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

KAREN  Khacanov

Karen Khačanovv: #3 Road to Milano con 1045 punti
Dall’alto dei suoi quasi 2 metri per 90 kg, gioca un tennis potente da fondo, ma ha anche un polso sensibile a rete.

Ranking Atp: 40°
Country: Russia
Residence: Moscow, Russia
Born: 21 May 1996 (age 21); Moscow, Russia
Height: 1.98 m (6 ft 6 in)
Turned pro: 2013
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

Denis  Shapovalov

Denis Shapovalov: #4 Road to Milano con 971 punti
Il talento canadese, di origine israeliana, è uno dei più giovani professionisti del circuito. È mancino e gioca il rovescio a una mano, ormai una rarità.
Ranking Atp: 50°
Country (sports): Canada
Residence: Nassau, Bahamas
Born: April 15, 1999 (age 18); Tel Aviv, Israel
Height: 1.83 m (6 ft 0 in)
Turned pro: 2016

Borna  Coric

Borna Ćorić: #5 Road to Milano con 931 punti
Sebbene sia solo ventenne, è già considerato una “eterna” promessa dal talento cristallino e dal carattere poco solido. Potrebbe essere la sorpresa.

Ranking Atp: 55°
Country (sports): Croatia
Residence: Dubai, United Arab Emirates
Born: 14 November 1996 (age 20); Zagreb, Croatia
Height: 1.85 m (6 ft 1 in)
Turned pro: 2013
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

JARED  DONALDSON

Jared Donaldson: #6 Road to Milano con 890 punti
Attualmente, oltre al più solido Jack Sock (#20 Atp), rappresenta una delle più solide certezze della nuova generazione a stelle e strisce. È uno specialista del gioco di risposta.

Ranking Atp: 56°
Country (sports): United States
Residence: Glocester, Rhode Island / Irvine, California
Born: October 9, 1996 (age 21); Providence, Rhode Island
Height: 1.88 m (6 ft 2 in)
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

HYEON  CHUNG

Hyeon Chung: #7 Road to Milan con 805 punti
Il sudcoreano è un tipico prodotto di Bollettieri, poca fantasia e tanta sostanza. Scelse il tennis per migliorare i riflessi dell’apparato visivo.

Ranking Atp: 60°
Country (sports): South Korea
Residence: Suwon, South Korea
Born: 19 May 1996 (age 21); Suwon, South Korea
Height: 1.88 m (6 ft 2 in)
Turned pro: 2014
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

danil medvedev

Daniil Sergeevič Medvedev: #8 Road To Milano con 772 punti
Un talento acerbo, capace di grandi colpi e grandi errori. Al momento è “debole” mentalmente e, di conseguenza, un avversario ostico, perché imprevedibile.

Ranking Atp: 67°
Country (sports): Russia
Residence: Montecarlo, Monaco
Born: 11 February 1996 (age 21); Moscow, Russia
Height: 1.98 m (6 ft 6 in)
Turned pro: 2014
Plays: Right-handed (two-handed backhand)

WILD CARD

Aggiornamento al 6 novembre 2017: Il torneo tra tennisti italiani con in palio l’ultimo degli 8 posti disponibili per le Next Gen Finals è stato vinto da Gianluigi Quinzi. A lui i complimenti della redazione di Zero.

Il paese organizzatore ha un posto riservato tra gli 8 finalisti. Verrà giocato un mini torneo allo Sporting Club di Basiglio Milano3 tra il 3 e il 5 novembre con protagonisti i migliori 8 italiani Under 21.
La classifica dei migliori otto italiani a oggi:
1. Matteo Berrettini (21 anni, 113 punti)
2. Gianluigi Quinzi (21 anni, 68 punti)
3. Liam Caruana (19 anni, 15 punti)
4. Cristian Carli (21 anni, 14 punti)
5. Raul Brancaccio (20 anni, 11 punti)
6. Andrea Pellegrino (20 anni, 8 punti)
7. Filippo Baldi (21 anni, 7 punti)
8. Riccardo Balzerani (19 anni, 7 punti)

Ci sentiamo di prevedere una finale Berrettini-Quinzi , ma il tennis è imprevedibile.
Berrettini, romano classe 1996, ha esordito quest’anno nell’Atp, qualificandosi per gli Internazionali di Roma dove è stato sconfitto al primo turno da Fognini.
Quinzi, nato a Cittadella (PD) nel 1996, è salito alla ribalta nel 2013 con la vittoria del torneo juniores di Wimbledon, ma poi ha avuto finora una carriera al di sotto delle aspettative tra i pro, cambiando ben 7 allenatori.

Leggi qui l’articolo di presentazione sulle Next Gen Atp Finals.
Leggi qui lo speciale con la mappa del tennis a Milano.

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.