So 01.08 2021

C'mon Tigre + Julie's Haircut

Wo

Villa Ada
Via di Ponte Salario 28, 00199 Roma

Wann

Sonntag 01 August 2021
H 21:30

Wie viel

€ 17,50

Kontakte

Sito web

Veranstalter

Villa Ada - Roma Incontra il Mondo

In un’estate che musicalmente parlando possiamo considerare atipica e deforme – fatta di last minute, cancellazioni, sovrapposizioni di eventi medio-piccoli, incertezze ma anche tanta voglia di recuperare il tempo perduto – a Roma succede comunque di intercettare serate che sarebbero state una bomba anche in tempi normali, anche senza Covid o con gli artisti stranieri normalmente in giro per i tour. Una prima domenica di agosto tutt’altro che pigra e sonnolenta, che semmai spinge a muoversi sulla rotta di Villa Ada e lungo traiettorie che aprono a orizzonti fatti di contaminazioni, percorsi che arrivano da lontano e forse anche per questo immuni ai trend, aperti per vocazione a scenari anche internazionali.

In tal senso i C’mon Tigre sono una delle creature più peculiari del panorama indipendente italiano, che fin dagli esordi si spinge sui territori delle musiche tradizionali dell’area mediterranea, dal Nord Africa all’isola di Malta, mescolando jazz, exotica e world music, ma anche estendendo il proprio discorso musicale a una sensibilità che è più generalmente culturale e trasversale, dove alle immagini e ai suoni corrispondono località geografiche più o meno concrete. Un progetto che gioca sulla polarità e sullo scambio: tra persone, sonorità e luoghi, ancor prima che tra tradizione e sperimentazione o tra autoctono e allogeno.

In apertura una band che è in realtà un „co headliner“ della serata, quei Julie’s Haircut che su disco ma ancora di più live dimostrano di non aver mai mollato un centimetro in termini di energia, spessore e vocazione psichedelica – qualsiasi cosa essa significhi a vent’anni da quando, in tempi non sospetti, hanno cominciato a perlustrarne gli anfratti. Una formazione – che non a caso pubblica da qualche anno sulla prestigiosa Rocket Recordings – che ha avuto il coraggio di mantenere il proprio impianto rock ma anche di declinarlo in maniera diversa e aperta alle evoluzioni – siano esse elettroniche, mistiche o quasi cinematiche e da colonna sonora. Serata e doppietta per sviaggiare ma pure per mantenersi tonici e attivi anche quando l’afa e il calendario ci vorrebbero spiaggiati a subire qualche insopportabile tormentone estivo.

Geschrieben von Chiara Colli